Franco Nulli: Genialità e passione per la vita, un addio con leggerezza di un “Bla Bla”…

Si è spento un uomo che amava le cose belle

 

 

Franco Nulli amava il mare.

Per la mia generazione era l’inventore di un marchio (un “brand”, si direbbe adesso) che indicava la leggerezza che le parole possono avere se usate come abiti del quotidiano.

“Bla Bla” fu il simbolo di una generazione palermitana che – indossando jeans sani – ancora non conosceva i social network e sbirciava i pantaloni del compagno per vedervi cucita la vignetta di Fiorucci.

Quella del nome del negozio, al centro della città, era stata una immensa levata d’ingegno.
Era come dire che tutta l’altra moda, quella fuori da quel luogo, era un inutile dispendio vocale…

Anche la trasmissione televisiva “Opinion Leader” fu un suo successo. Perché anche lì scovò la leggerezza come strumento di comunicazione universale.

Franco aveva un sorriso ammaliante e sornione che i siciliani veri hanno.
E la sua Sicilia, girando per il mondo, non ha mai abbandonato.

Il tempo non ha mai piegato quel sorriso anche a dispetto degli eventi.

Si è spento un uomo che amava le cose belle.

Un uomo forse troppo esigente che sapeva scegliere e sopratutto sapeva trasmettere cose buone agli altri anche in una difficile Palermo.

Un uomo di quelli che avrebbe voluto questa città rispettata e non solo amata.

Un uomo che con le sue attività ha anche sostenuto lo sport a Palermo contribuendo alla nascita e crescita di varie iniziative fra cui il World Festival On The Beach.

Fino all’ultimo Franco ha avuto la fortuna di guardare il suo mare.
Con leggerezza.

Ciao Franco

gli amici dell’Albaria

 

http://www.albaria.com/1pagina/1pagina05/franconulli.htm

http://www.albaria.it/magazine/1pagina/1pagina98/artic11.htm

 


Inserito da Redazione 27 aprile 2017
Albaria Prima Pagina è una pubblicazione, edita da Albaria A.S.D., iscritta il 26/03/1983 al n. 10 del registro della stampa presso il Tribunale di Palermo. E-mail albariapress@albaria.com


ESplora le webcam