Windsurfer: 43° ITALIAN Open, Palermo 2017

Si scrive "Road to Mondello 2017" (o con il più social hashtag #roadtomondello), si legge stagione "2017 Classe Windsurfer" e si conclude con il campionato nazionale a Mondello dall'8 al 10 settembre in Sicilia.

di Guido Amato – L’esaltante cammino della classe Windsurfer che conduce ai “Campionati Italiani Open 2017” che si svolgeranno appunto a Mondello dall’otto al dieci settembre, e che ormai è prossimo al suo memorabile epilogo, nel 2017 è iniziato molto presto dalla terra dei canguri.
http://www.albaria.org/windsurfer-40-australian-open-sydney-2017-ecco-i-risultati/

 

 

 
Siamo infatti solo al 26 gennaio quando 7 atleti italiani (Giampaolo Fantozzi, Leonardo Leone, Mario Valdivieso, Simona Cristofori, Diego Galmetzer, Edoardo Thermes e Vincenzo Baglione) partono alla volta dell’Australia per il 40th Anniversary della Windsurfer in Australia con gli “ ustralian open Championships”, organizzati dal Balmoral Sailing Club di Sydney. 
Si festeggia il quarantesimo anniversario della prima classe di windsurf al Mondo che nel 1984 disputò a Perth i Campionati Mondiali Windsurfer, con oltre 400 atleti alcuni dei quali ancora in gara nella regata di Sydney.
 
 
 

l primo weekend di Aprile è già tempo di regate Nazionali, con la Classe che si ritrova a Marina di Salivoli nel golfo di Piombino, “tana” della brillante Brigata, per il primo appuntamento del calendario 2017.
Non ci poteva essere inizio migliore: 30 atleti da tutta Italia (di cui tre esordienti), vento planante e regate tiratissime e spettacolari.
http://www.albaria.org/windsurfer-nazionale-di-piombino/

E’ il vento a mostrare i muscoli in Sardegna, per il secondo appuntamento del calendario, il 22 e 23 aprile, valevole anche come prima trappa della “Grimaldi Cup 2017”.
Questa volta siamo in Gallura, più precisamente a Coluccia località Porto Liscia, dove  a casa il carismatico “Steddu”, col suo caratteristico spot sulle acque cristalline che sono le stesse della vicina Porto Pollo, località nota a tutti i surfisti e kiters del mondo per i magnifici paesaggi e per le invidiabili condizioni di vento.  
Si passa dai 30 nodi del sabato (con una vera e propria “mattanza” tra gli atleti, con 16 ritiri tra i 23 partecipanti) ai più abbordabili 15 della domenica.
Ma va bene così: spettacolo di alto livello, risate, divertimento e sano agonismo rispondono “presente” anche questa volta.
http://www.albaria.org/windsurf-in-sardegna-vincono-luca-frascari-gianpaolo-fantozzi-e-marta-cammarano/

Dopo i memorabili Campionati Italiani del 2015 la Classe ritorna  “A Tuono” a Torbole sul Garda il 20 e 21 maggio.
Il vento, come da tradizione del lago, è denominatore comune di due epici giorni di sport in acqua: classifiche in bilico sino all’ultimo arrivo, drone e fotografi in acqua per immortalare tre regate incredibili, tra colpi di scena, ingaggi ai limiti del regolamento, incroci millimetrici, cadute in acqua e poppe tiratissime, con un gruppo che si è presentato sempre compattissimo, dando vita ad uno spettacolo che difficilmente i partecipanti potranno dimenticare. 
http://www.albaria.org/vela-nazionale-windsurfer-torbole-2017/

L’appuntamento di Torbole non poteva che “tirare” una volata migliore per la “Grimaldi Cup 207” svoltasi in Spagna a Barcellona dal 2 al 4 di giugno.
Questa fantastica città che si affaccia sul Mediterraneo, teatro dei Giochi Olimpici estivi del 1992, ha rappresentato lo scenario ideale al quale resteranno indissolubilmente legati ricordi di giorni straordinari di sport, divertimento, amicizia e condivisione.
Circolo ospitante è il “Club Nataciò Barcelona” fondato nel 1907 e sede dei Campionati del Mondo di Nuoto del 2003 che, con i suoi ampi spazi e strutture, ha consentito l’allestimento di un vero e proprio “Windsurfer Village”.
Da qui gli oltre 60 partecipanti accorsi da tutta Europa hanno colorato il lungomare della Barceloneta per tre giorni di regata, con le consuete prove di flotta, lo slalom ed il debutto della specialità “freestyle”. http://www.albaria.org/vela-successo-barcellona-la-windsurfer-grimaldi-cup-2017/

Per l’ultima nazionale dell’anno si ritorna in Italia, nel cuore del Golfo di Gaeta, per l’ultima nazionale dell’anno.
Siamo a “ indicio” nel litorale di Formia,  località che per la sua ventosità è meta di molti surfisti nonché sede di molte scuole e spot di vela, windsurf e Kite.
Il Centro Velico  “Officina dei Venti” è stata la base per due giorni di regate (anche queste) memorabili. http://www.albaria.org/vela-al-toscano-torzoni-la-nazionale-windsurfer-di-vindicio/

Quella che volge al termine è stata una stagione intensa di avvenimenti, che ha saputo regalare ad ogni appuntamento momenti di sana competizione, sorrisi ed abbracci sinceri.
L’attesa per i Campionati Italiani Open di Mondello è massima così come altissime sono le aspettative per un evento che rappresenterà l’epilogo di un 2017 che ha celebrato più che degnamente questa tavola che si ripropone con rinnovato interesse tra il pubblico degli appassionati delle tavola a vela, al punto da spingere la “COBRA” (il più grosso colosso mondiale nella realizzazione di tavole da Windsurf, Surf e SUP) a sostenere questa storica classe Windsurfer una sua riproposizione della tavola anche in chiave di distribuzione della vendita

__________________________________________________________

PRE – NOTICE OF RACE (pdf)6 giugno 2017 – bando_windsurfer_ultimo_6_agosto_2017

Windsurfer Class – 43° ITALIAN OPEN CHAMPIONSHIPS Palermo Mondello 8/10 Settembre 2017
Albaria club – Viale Regina Elena 89/A PALERMO Mondello tel. +39 091 453595 – FB Fun Page https://www.facebook.com/AlbariaOFFICIAL/

 


Inserito da Linda Scalisi 2 agosto 2017
Albaria Prima Pagina è una pubblicazione, edita da Albaria A.S.D., iscritta il 26/03/1983 al n. 10 del registro della stampa presso il Tribunale di Palermo. E-mail albariapress@albaria.com


ESplora le webcam