thumbnail

Conclusi a Roma il raduno annuale riservato agli atleti della Squadra Nazionale di vela diretta da Michele Marchesini. E’ il secondo anno consecutivo che gli azzurri della vela vengono sottoposti a questa serie di test ed esami, uno screening completo di ciascun atleta che rappresenta una delle novità della nuova direzione tecnica.


La macchina organizzatrice della Società Canottieri Lecco 1895 è pronta ad ospitare sabato 1 e domenica 2 novembre il Campionato Invernale Interlaghi - Trofeo Credito Valtellinese che concluderà il Circuito Nazionale J24 e i Trofei J24 e Ciccolo iniziati lo scorso mese di febbraio nelle acque monegasche con la XXX Primo Cup-Trophée Credit Suisse


thumbnail

La classifica generale dei Crociera/regata vede in testa Kika, subito dietro la regolare Paluck, quindi Emile Gallè


thumbnail

Mattia Camboni ha sfiorato a Cleanwater la vittoria del Mondiale Giovanile under 19 conquistato dal polacco Radoslaw Fumansky. Terzo lo spagnolo Toni Bonet Macoas, quinto Michele Cittadini (WC Cagliaria) e sesto l'altro azzurro Francesco Tomasello (CCR Lauria) vincitore del Titolo Mondiale under 17. Nella Classe femminile Medaglia di Bronzo per Marta Magetti (Windsurfing Club Cagliari), Oro per l'inglese Emma Wilson che vince anche il titolo Under 17. Seconda la francese Berenice Mege e Ma Kwan Ching (HKG) dopo aver condotto la classifica per tutto il campionato ha concluso ai piedi del podio. Gli altri azzurri in gara: 11ma Elena Vacca (WC Cagliari), 16mo Matteo Evangelisti (LNI Civitavecchia) e 20mo Carlo Ciabatti (WC Cagliari) rispettivamente quarto e sesto Under 17.


thumbnail

Con il Mondiale delle Classi Olimpiche a Santander, si è conclusa la serie di regate internazionali d'interesse della Federazione Italiana Vela per tutte le 10 classi Olimpiche. Crescono i risultati degli azzurri nel windsurf in entrambe le classi; maschile con Marcantonio Baglione, Mattia Camboni, Daniele Benedetti, Federico Esposito e femminile con Flavia Tartaglini, Laura Linares, Veronica Fanciulli e Marta Magetti.


thumbnail

Da domenica 26 ottobre al 21 dicembre l'area a tre miglia dalla riserva naturale di Tindari sarà campo di gara per tre categorie Crociera/Regata, Gran Crociera e Diporto. Partenza unica per tutte le classi e percorso da tre giri per i più veloci Crociera/Regata e due per gli altri. Sullo sfondo le mitiche Isole Eolie, il fiordo attrezzato dal Marina Yachting di Portorosa che farà da base al Campionato Autunnale Peloritano organizzato dal CUS Palermo coinvolgendo le flotte di Messina, Milazzo e Reggio Calabria.


thumbnail

Nella categoria under 19 Mattia Camboni (LNI Civitavecchia) grazie ad una serie di ottime prestazioni e la giusta cancellazione della squalifica per partenza anticipata nella terza prova ha ripreso il comando della classifica provvisoria con Francesco Tomasello (CCRL Mondello) e Michele Cittadini (WC Cagliari) rispettivamente quinto e decimo. Nella classe femminile resiste in seconda posizione Marta Magetti (WC Cagliari) dietro la costante Ma Kwan Ching (HKG). In 12ma posizione la cagliaritana Elena Vacca. Nell'under 17 nettamente in testa il palermitano Francesco Tomasello davanti all'israeliano Yhoai Omer ed al connazionale di Civitavecchia Matteo Evangelisti (quindicesimo assoluto), al sesto posto e ventesimo assoluto Carlo Ciabatti (WC Cagliari).


thumbnail

La cagliaritana Marta Magetti ed il palermitano Francesco Tomasello dopo sei prove disputate occupano rispettivamente l a seconda e quarta piazza delle rispettive categorie, femminile e maschile che vedono in testa l'atleta di Hong Kong Ma Kwan Chan e lo spagnolo Tom Bonet Macias. Tredicesimo assoluto Mattia Camboni (penalizzato da due squalifiche) si appresta alla rimonta con Michele Cittadini (quindicesimo), Matteo Evangelisti (diciassettesimo) e Carlo Ciabatti (29°). Nona Elena Vacca.


thumbnail

Sono partiti a suon di cannoni i 122 yacht in rappresentanza di 24 nazioni e dopo aver lasciato il Grand Harbour di Malta,si sono diretti alla prima boa al largo di San Giuliano. La flotta seguirà la rotta verso il Nord Italia passando dallo Stretto di Messina e per coprire le 606 miglia marine intorno alla Sicilia passerà da Stromboli, le Eolie e le isole Egadi, Pantelleria e Lampedusa, prima di rientrare verso il traguardo al largo del club organizzatore il Royal Malta Yacht Club. In gara 33 imbarcazioni italiane fra cui molte siciliane


thumbnail

Gli unici due azzurri in gara Coccoluto (Lasere Standard) e Cosentino (Laser Radial) concludono rispettivemente 15mo e 10ma. Giornata conclusiva con poco vento, onda e corrente hanno caratterizzato la Medal Race della tappa cinese dell’ISAF Sailing World Cup che si concluderà con un gran finale ad Abu Dhabi nel mese di novembre dove saranno ammessi solo venti atleti per ogni classe olimpica oltre il Kite-board.


webcam-live-mondello





IN PRIMO PIANO

Speciale: IL CASO FORTI La storia di Enrico Forti...

 

MONDELLO: Consentite esclusivamente nel periodo estivo le strutture sulla spiaggia.
Assolto dall'accusa di abuso edilizio l'amministratore delegato della società Italo-Belga, rinviato a giudizio nel marzo del 2010 per aver costruito negli anni 2007/2009 strutture sul demanio marittimo senza licenza ed annessi permessi.


“APPROFITTATORI DEL BENE PUBBLICO” LA ITALO-BELGA HA CHIESTO UN RISARCIMENTO DI OLTRE 500 MILA EURO ALL'ENTE PUBBLICO PER IL MANCATO UTILIZZO DI 100 METRI DI SPIAGGIA PER 6 GIORNI.
La società siciliana che gestisce il piu' grosso stabilimento balneare di Palermo, ricorre al T.A.R. Sicilia contro l'Assessorato Territorio ed Ambiente che ha disposto, per motivi di pubblico interesse...


PALERMO: CHE LA SABBIA DI MONDELLO TORNI "RIPULITA"...
I giudici del Consiglio di Giustizia Amministrativa hanno confermato la sentenza del TAR Sicilia contro la Società Italo-Belga per la mancata rimozione delle strutture sulla spiaggia. ...


LA VERITA’ SULLA SPIAGGIA DI PALERMO
ECCO IL VIDEO DELLO SPECIALE DI REPORT CHE SMASCHERA GLI INTOCCABILI DI MONDELLO

L’inchiesta denuncia realizzata da Emilio Casalini, andata in onda nella trasmissione su RAI 3 condotta da Milena Gabanelli si è rivolta al tema degli “intoccabili” che gestiscono alcune aree pubbliche di Palermo


Mondello: VIDEO
L’ABBANDONO DEL LUNGOMARE
UNA PASSEGGIATA SUL MARCIAPIEDE CHE CORRE LUNGO LA SPIAGGIA FRA MANUFATTI E SCRITTE MARMOREE "PROPRIETA' PRIVATA"


Mondello
UN VIDEO SUL WAKEBOARD TRAINATO DA UNA COMBINATA VERRICELLO MOTOZAPPA METTE A NUDO IL MOLO DI PUNTA CELESI LA CUI RISTRUTTURAZIONE HA AGGRAVATO LO STATO DI DETURPAZIONE E PERICOLO


MONDELLO - PALERMO 19 Luglio 2011
L'ABBATTIMENTO DELLE PALME SANE DI PIAZZA VALDESI. L'INTERVENTO DEI RESIDENTI EVITA DI TAGLIARE UNA PIANTA CHE RESTA IN VITA ED IN OTTIMA SALUTE. MA LE ALTRE?



Mondello: VIDEO

CARTOLINA DA MONDELLO, OGGI ANGOLO DELLA CITTA' DI PALERMO VISSUTA TUTTO L'ANNO