Vela 29er: l’Eurocup 2017 a Riva del Garda per una edizione record

Dal 26 ottobre i 120 iscritti, in rappresentanza di 19 nazioni, regateranno a Riva del Garda per la decima ed ultima tappa del circuito Europeo organizzata dal Fraglia Vela Riva

Grande attesa per un’edizione record della 29er Eurocup, manifestazione internazionale organizzata dalla Fraglia Vela Riva, valida come decima ed ultima tappa del Circuito Europeo 2017, che chiuderà anche la stagione agonistico-sportiva del circolo rivano. Prime prove da giovedì 26 ottobre e giornalmente fino a domenica con regate anche la mattina presto, per sfruttare il vento da nord, che in questo periodo solitamente è bello potente.

Numeri eccezionali sul Garda Trentino con circa 120 equipaggi iscritti, che battono non solo la partecipazione mai avuta a Riva del Garda, ma tutte le tappe europee (alla seconda Eurocup in Francia lo scorso aprile erano state raggiunte 102 barche) e naturalmente la regata più numerosa mai organizzata in Italia per la classe 29er. Oltre ai numeri record per una classe che è in continua crescita e rappresenta ormai anche il “dopo-Optimist”, il livello tecnico è molto alto con la partecipazione dei francesi vice-campioni del mondo youth Revil-Guevel (terzi assoluti), nonchè degli svedesi Nordenram-Pantzare, secondi agli europei di classe (titolo continentale vinto quest’anno dagli arcensi Zampiccoli-Chistè).

Il 29er, nato come skiff giovanile FIV propedeutico all’olimpico 49er/Nacra ha avuto un’enorme evoluzione sia in Italia, che soprattutto all’estero: sviluppo che si è potuto notare in ogni edizione dell’Eurocup organizzata dalla Fraglia Vela Riva fin dal 2007: dalle iniziali 35 barche, dopo il mondiale organizzato dalla stessa Fraglia Vela Riva nel 2009, c’è stato un costante incremento fino ad abbattere quest’anno il muro delle 100 barche. Da una parte un incremento di partecipazione, dall’altra un notevole abbassamento dell’età degli equipaggi, tanto che alcuni oggi arrivano direttamente dall’Optimist (14-15 anni), se non dall’O’pen Bic o dal doppio RS Feva. A Riva del Garda ben 19 le nazioni presenti, tra cui Brasile, USA, Germania, Norvegia, Olanda, Gran Bretagna, Spagna, Svezia, Ungheria, Russia, oltre alla forte flotta francese. Prime regate previste giovedì dalle ore 13:00 con possibili 4 prove al giorno per un massimo di 14 regate in tutto.

Il mondiale 29er organizzato alla Fraglia Vela Riva nel 2009 fu vinto dai neo-zelandesi Blair Tuke (NZL) e Thomas Steve: il primo ha vinto la medaglia d’argento 49er alle Olimpiadi di Londra e l’oro a Rio. Secondo arrivò un certo Nathan Outteridge (AUS), oro nel 49er alle Olimpiadi di Londra e argento a Rio per poi partecipare alla Coppa America del 2017 come skipper e timoniere di Artemis.

Lista iscritti e pagina web regata: http://www.fragliavelariva.it/regatta/2273/view

Live Webcam Skylinewebcam/Albaria: http://www.albaria.org/riva-del-garda-webcam/

VIDEO: https://youtu.be/DeYAoPcZWh4

(comunicato Stampa) 


Inserito da Redazione 25 ottobre 2017
Albaria Prima Pagina è una pubblicazione, edita da Albaria A.S.D., iscritta il 26/03/1983 al n. 10 del registro della stampa presso il Tribunale di Palermo. E-mail albariapress@albaria.com


ESplora le webcam