Vela: Invernale di Palermo d’Altura, 40ma edizione

Nella seconda giornata: per la categoria Crociera Regata Joy, il J122 di Giuseppe Cascino, si conferma primo, Scursunera lo Stag 38 di Giorgio Chiri mantiene il primato nella categoria Crociera Senior, mentre la Gatta Frettolosa di Michele Zucchero stupisce tutti e taglia il traguardo nella categoria Gran crociera e tra le Vele Bianche primeggia My Wind di Fabio Pantaleo.

Schermata 2017-03-04 alle 10.30.35

di Brigida Raso

Nell’edizione 2017 del Campionato Invernale d’Altura, organizzata dal Centro Velico Siciliano di Palermo (www.centrovelicosiciliano.com), sono circa 40 le imbarcazioni coinvolte e si è preferito optare per campi di regata separati. Per categorie diverse sono stabiliti percorsi differenziati, in modo da consentire la partecipazione di imbarcazioni con caratteristiche diverse e permettere, gareggiando ciascuno nella sua categoria, una competizione ad “armi pari”. Così domenica 26 febbraio, seconda giornata di Campionato, è stata fissata un’unica linea di partenza per tutte le imbarcazioni ma due arrivi differenti, infatti il campo predisposto per le categorie Gran Crociera\Vele Bianche è stato traslato di un quarto di miglio dispetto al bastone delle Categorie Crociera Regata e Senior.

Le condizioni meteo-marine della mattinata non state delle migliori, il cielo cupo e la totale assenza di sole hanno fatto da padroni e il vento debole e incostante ha raggiunto al massimo la velocità di 8\9 nodi, a tratti, ma solo nella seconda fase della gara. Questa variabilità ha costretto il comitato di regata a rinviare di un’ora l’inizio della competizione, rispetto all’orario previsto, in attesa che si distendesse il vento e poi, per ben due volte è intervenuto a modificare il percorso provvedendo allo spostamento della boa di bolina a causa di un repentino cambio di vento.

Per la Categoria Crociera Regata, in entrambe le prove, si piazza al primo posto Joy, il J122 di Giuseppe Cascino, nella prima prova seguito da QQ7 e Cochina di Piergiorgio Fabbri, nella seconda prova seguito da Emy Too, Solaris 37 di Giovanni Paolo Sieli, QQ7 il Vismara 42 di Michele Zucchero.

Per Categoria Crociera Regata Senior, sia nella prima che nella seconda prova taglia per primo il traguardo Scursunera, lo Stag 38, che mantiene il primo posto anche in classifica provvisoria, seguito da Joshua II di Salvatore Caradonna e da “Sole di Giada” di Carlo Bruno.

A causa delle condizioni meteo-marine le imbarcazioni della categoria Gran Crociera e le Vele Bianche hanno preso parte solo alla prima delle due prove in programma per decisione dell’organizzazione.

Per la Categoria Gran Crociera Gatta Frettolosa supera a sorpresa tutti aggiudicandosi il primo posto, seguita da Silver Bullet e terza Oxidiana di Ignazio Cusumano.

Le Vele bianche vedono primeggiare My Wind di Fabio Pantaleo, seconda May Be III di Cosimo di Fatta e terza La Cicala di Tripi Italo.

Prossimo appuntamento per la terza giornata di campionato il 12 marzo

16996370_10209679330954978_3692732274147544885_n

Classifica Generale Provvisoria

Crociera regata: 1° JOY –   2° QQ7   –  3° EMY TOO

Crociera regata Senior: 1° SCURSUNERA –  2° JOSHUA –  3° SOLE DI GIADA

Gran Crociera: 1° OXIDIANA –  2° SILVER BULLET    3° LA GATTA FRETTOLOSA

Vele Bianche:   1° MAY BE III –  2° MY WIND    3° WIND BLUE


Inserito da Redazione 4 marzo 2017
Albaria Prima Pagina è una pubblicazione, edita da Albaria A.S.D., iscritta il 26/03/1983 al n. 10 del registro della stampa presso il Tribunale di Palermo. E-mail albariapress@albaria.com


ESplora le webcam