Vela: Tornano a Mondello i Campioni della Classe Windsurfer

Da venerdì i 43esimi Campionati Italiani Open di tavole a vela. Fra i partecipanti atleti di varie nazioni.

(S.G.) Dopo il grande successo del 2015 per i campionati europei open della classe olimpica RS:X, Mondello si appresta ad ospitare per la prima volta un’altra grande rassegna delle tavole a vela monotipo: il campionato italiano open della storica classe windsurfer. E’ ancora il club Albaria a riproporre un evento di qualità che non ha avuto precedenti in Sicilia in oltre 40 anni di vita del tricolore.

Un campionato, giunto alla 43esima edizione, dove ovviamente solo gli atleti italiani gareggeranno per l’assegnazione dei titoli ma, essendo open, vedrà scendere in acqua atleti provenienti anche dagli Stati Uniti, dall’Australia, Francia, Germania, Spagna e Olanda.

“Siamo orgogliosi – dice Alessandro La Monica, nuovo presidente del club Albaria – di ospitare un evento che porterà non solo spettacolo tecnico in acqua, ma anche grandi benefici per il turismo palermitano in generale e per le strutture ricettive. Una manifestazione che rafforza la centralità di Mondello nel campo delle tavole a vela ed in particolare della classe storica del windsurfer che sin dai primi anni Ottanta sotto l’impulso dell’Albaria ha visto crescere il fenomeno delle tavole, e con esso la presenza di atleti appartenenti a club palermitani alle Olimpiadi (vedi i vari Paco Wirz, Riccardo Giordano, Alessandra Sensini)”.

“Per questa edizione del tricolore – aggiunge La Monica – la segreteria di Classe ha registrato finora quasi cento atleti che gareggeranno da venerdì a domenica sia nelle prove a bastone che nello slalom, oltre al free style, suddivisi nelle quattro categorie in base al peso e donne. Tra essi giovani emergenti, ma anche nomi che hanno fatto la storia del windsurf olimpico fra i quali spicca la medaglia d’oro del 2000 alle Olimpiadi di Sydney, Christoph Sieber”.

La manifestazione di Mondello chiude il calendario della stagione 2017 della classe windsurfer che ha visto già quattro prove nazionali a partire da aprile a Piombino, Coluccia, Torbole e Vindicio, nonché l’Eurocup a Barcellona.

Da registrare tra gli iscritti i tre campioni italiani uscenti: il romano Andrea Marchesi nella categoria leggeri, il piombinese Marco Costagli (medioleggeri), il palermitano Marco Casagrande (mediopesanti) ed il romano Giuseppe Barone (D), ma anche vice campioni come il laziale Luca Frascari, il palermitano Paco Wirz e Manuela Arcidiacono.

Sito di riferimento: http://www.albaria.org/43-windsurfer-italian-open-2017/

http://www.albaria.org/mondello-windsurfer-43-italian-open_2017/

 

 

 

 

 


Inserito da Redazione 5 settembre 2017
Albaria Prima Pagina è una pubblicazione, edita da Albaria A.S.D., iscritta il 26/03/1983 al n. 10 del registro della stampa presso il Tribunale di Palermo. E-mail albariapress@albaria.com


ESplora le webcam