Isola delle Femmine

Veduta sulla spiaggia con la passeggiata a mare di Isola delle Femmine, riserva naturale orientata




ESplora le webcam





Il comune di Isola delle Femmine è in provincia di Palermo. Il suo litorale si estende alle pendici di pizzo Mollica e montagna Raffo Rosso, tra la spiaggia di Capaci e la e Sferracavallo, quest’ultima è una delle borgate di Palermo

Isola delle Femmine è collocata fra l’aeroporto Falcone-Borsellino e la città di Palermo, dalla quale dista circa 15 minuti. Dall’aeroporto Birgi di Trapani dista circa una ora.

Da Palermo è collegata con l’autobus linea 628 oppure un pullman dell’azienda siciliana trasporti (AST). – See more at: http://www.albaria.org/isola-delle-femmine-02-webcam/#sthash.zDxpyiHp.dpuf

Fra i colori di spiaggia e scogliera ricca d’insenature emerge il turchese vivo del mare di Isola è caratterizzato da acque cristalline che costituiscono una meta prediletta dagli amanti delle immersioni subacquee.

Isola deve il suo nome al famoso e omonimo isolotto che, lambito da azzurre acque, sorge a circa 300 metri dalla costa da dove, seppur diroccata, è ancora visibile la sua torre di avvistamento cinquecentesca. Molte sono le leggende legate all’origine del toponimo ma, una delle storie più conosciute vedrebbe l’Isola delle Femmine – nota anche come Isola di Fuori – come un’antica prigione destinata a sole donne.

Molto più probabilmente, l’attuale nome è il risultato di un lungo processo di italianizzazione che, dal vecchio “Insula Fimi” – “Isola di Eufemio” (governatore bizantino della Sicilia) – o dall’arabo “Fim” (insenatura) sarebbe stato poi tramandato come Isola delle Femmine.

Oggi, l’Isola è Riserva Naturale Orientata tutelata dalla Lipu (Lega Italiana Protezione Uccelli), nata per salvaguardare i volatili e le 145 specie vegetali che la popolano.

Luogo caro a chi ama vedere il mare anche in inverno, la spiaggia di Isola delle Femmine è certamente uno dei luoghi imperdibili per tutti coloro che stanno trascorrendo le proprie vacanze a Palermo e hanno voglia di vivere una giornata di mare rilassante e divertente, per poi tirare fino al tramonto e godere dello spettacolo offerto dal sole che si perde tra le acque.

Isola delle Femmine permette di raggiungere facilmente le zone limitrofe come Capaci e la Riserva Naturale di Capo Gallo, che abbraccia il tratto di costa compreso tra Mondello e Sferracavallo.