Versilia, no dell’Europa al rinvio delle aste per le spiagge

No al rinvio delle aste delle spiagge. La Commissione europea di Bruxelles si esprime, per la prima volta, in maniera chiara sulla proroga al 2020 delle concessioni demaniali marittime. Che di fatto ha rinviato di cinque anni l’assegnazione tramite gara pubblica della gestione delle spiagge. Linea dura della Commissione Ue contro la proroga al 2020 delle concessioni demaniali: "È in contrasto coi nostri principi"
Schermata 2015-05-01 alle 01.03.43
I toni usati dalla Commissione sono severi: la proroga – si spiega in un parere legale – è in contrasto non solo con la direttiva Bolkestein (origine della questione cara ai balneari) ma con gli stessi princìpi che regolano l’Unione Europea. Di conseguenza, non può essere accettata. Un giudizio molto duro, che lascia poche interpretazioni in vista del pronunciamento della Corte di giustizia Ue a proposito del contenzioso aperto sulle concessioni demaniali. E del rischio che queste debbano essere riassegnate a partire dal 1º gennaio 2016. Cioè domani….
http://iltirreno.gelocal.it/versilia/cronaca/2015/04/30/news/versilia-no-dell-europa-al-rinvio-delle-aste-per-le-spiagge-1.11335021
Il Tirreno
di Matteo Tuccini

Inserito da Redazione 1 Maggio 2015
Albaria Prima Pagina è una pubblicazione, edita da Albaria A.S.D., iscritta il 26/03/1983 al n. 10 del registro della stampa presso il Tribunale di Palermo. E-mail albariapress@albaria.com


Esplora le webcam