“Livia con Noi” spettacolo all’insegna della solidarietà

Il 18 giugno alle ore 21 torna a Palermo al teatro di Verdura “Livia con Noi”, settima edizione, un nuovo progetto di solidarietà che l’associazione Livia onlus organizza per il sesto anno consecutivo.

Schermata 2016-05-31 alle 18.03.3913319946_1730509230567969_2102116592572888506_nSchermata 2016-05-31 alle 18.01.09

Il 18 giugno alle ore 21 torna a Palermo al teatro di Verdura “Livia con Noi”, settima edizione, un nuovo progetto di solidarietà che l’associazione Livia onlus organizza per il sesto anno consecutivo.

Quest’anno lo spettacolo, che è stato inserito tra le attività istituzionali del Comune al Verdura, avrà come la “stella” Teresa Mannino. La bravissima artista palermitana ha dato la sua adesione. Con lei Livia onlus vuole mantenere un filo conduttore, quello di invitare artisti nati in Sicilia e che si sono affermati anche a livello nazionale.

Nello spettacolo di arte varia, si inserisce così anche la musica di Alessandra Salerno, la giovane artista palermitana emersa al talent “The Voice”, bravissima a mescolare vari generi musicali e che recentemente ha collaborato con i Tiromancino.

E ancora Valeria Milazzo, cantautrice palermitana, che vanta importanti collaborazioni con grandi musicisti di calibro internazionale e Francesco Nicolosi, il violinista palermitano, anche lui emerso ad un talent, che l’anno scorso ha riscosso proprio in questo spettacolo un grande successo.

Ci sarà una orchestra, gli Ai Fil Gud, un gruppo palermitano assemblato da Silvio Lo Verde, che traghetterà, con i brani del suo repertorio, i vari momenti della scaletta e sosterrà le esibizioni della Salerno e della Milazzo.

Dalla musica alla danza, con il linguaggio armonioso del corpo. Angela Abbigliati e le sue ballerine di Studio Danza Due, hanno preparato due momenti molto belli che mostreranno la qualità della scuola palermitana.

Poi Stefania Bruno, l’artista della sabbia, che accompagnata dalla musica, muove e modella granelli di sabbia creando volti e storie.

Infine, ma proprio infine, perché arriverà a chiudere la “scaletta”dal suo teatro, l’Agricantus, dove da tempo registra il tutto esaurito, Sergio Vespertino, uno dei talenti palermitani del teatro brillante, che racconterà con grande ironia costumi e abitudini del popolo siciliano.

Condurrà la serata Salvo La Rosa, ritornato di recente in video su Tgs con il suo spettacolo “Meraviglioso”, ormai uno della famiglia di Livia onlus, con Katiuska Falbo, attrice ed animatrice del Teatro Finocchiaro, anche lei molto vicina a noi avendoci ospitato nel suo teatro lo scorso ottobre uno spettacolo in favore di Santa Chiara.

Anche quest’anno i fondi saranno messi a disposizione delle associazioni impegnate nel sociale, con una “finestra” sulla ricerca scientifica. Noi tutti sappiamo, che è lo strumento principale per fronteggiare e sconfiggere malattie che portano inevitabilmente, e spesso con rapidità, alla morte.

Livia onlus pertanto ha deciso di intitolare ad Alfredo Tamburello, un giovane arbitro di calcio palermitano, scomparso per una leucemia, un premio che sarà destinato ad un ricercatore impegnato nello studio di questa patologia. A lui andrà il 15% del ricavato della serata.

_______________________________________________________________

Livia onlus è una associazione fondata nel 2013 dalla famiglia di Livia Morello per ricordare la diciottenne attraverso attività solidali e benefiche con un progetto di assistenza ai soggetti deboli (anziani, disabili, senza fissa dimora, adolescenti disagiati e bambini poveri, avviato all’indomani della prematura scomparsa di Livia, avvenuta l’11 marzo del 2011 in seguito ad una rara malattia cardiaca, mai diagnosticata.
Livia aveva grande senso dell’altruismo e attenzione per queste persone  e pertanto i genitori hanno pensato che, nonostante il suo cuore si fosse fermato improvvisamente e definitivamente, fosse giusto farlo continuare a battere attraverso opere di bene.
La raccolta di fondi è avvenuta in questi anni attraverso la organizzazione di spettacoli e manifestazioni ricreative, il cui raccolto è stato interamente destinato alla beneficenza.
Tali fondi vengono assegnati valutando le richieste pervenute da associazioni impegnate nel sociale e riguardano la fornitura di servizi o materiali occorrenti alla attività dei richiedenti.
Il contributo viene gestito direttamente dalla Livia onlus pagando i fornitori  oppure versando la cifra stabilita solo a fronte della documentazione che comprovi il buon fine della donazione.
Non grandi progetti, insomma, ma sostegni utili per fare rete tra le varie associazioni, nella speranza che col tempo e con il sostegno dei benefattori, tutte avranno qualcosa e nessuna si sentirà esclusa.

La regia sarà ancora di Massimo D’Anna, che ha curato anche la scenografia dello spettacolo.

I biglietti sono in vendita presso Box office

Box office 1 – (libreria Feltrinelli), via Cavour 133 Palermo – 091 335566
Box office 2 – via Giacomo Cusmano, 59/61 – 0916260177
Box office 3 – Via dei Nebrodi, 33 – 091511038

Box office on line – www.circuitoboxofficesicilia.it

Per informazioni www.liviamorello.it


Inserito da Redazione 31 Maggio 2016
Albaria Prima Pagina è una pubblicazione, edita da Albaria A.S.D., iscritta il 26/03/1983 al n. 10 del registro della stampa presso il Tribunale di Palermo. E-mail albariapress@albaria.com


Esplora le webcam