PALERMO: AREE PEDONALI E ZONE A TRAFFICO LIMITATO A MONDELLO

COSTEGGIANDO LA "GRANDE PASSEGGIATA GIARDINO". LE NOTE RACCOLTE DA FREQUENTATORI E RESIDENTI DURANTE IL TEST INVERNALE DELLA PEDONALIZZAZIONE

SchermataG_2013-03-22_a_09.54.31

Sta per concludersi il test dell’Ammonistrazione Comunale della nuova Giunta Orlando, e non è stata ancora adottata la soluzione che metterebbe tutti d’accordo, migliorando la vivibilità e viabilità di un lungomare che è vissuto tutto l’anno. Si potrebbe affermare che il test, con le modifiche del secondo provvedimento dell’assessore Tullio Giuffrè (nella foto a dx), sia stato apprezzato dal crescente numero di sostenitori delle aree pedonali che hanno avuto modo di fruirne; ma riteniamo di essere ancora in tempo per delle ulteriori importanti modifiche, tenendo conto delle considerazioni e suggerimenti raccolte sul lungomare nelle diverse fascie di orari, sia dagli occasionali frequentatori che dai residenti.

Note:
– Sistemazione ed ottimizzazione delle aree destinate a parcheggio e di quei posti auto esistenti.
– Traffico limitato nella strada di Viale Regina Elena con transito verso Mondello ai mezzi pubblici. In questa strada gli altri veicoli potranno transitare in alcuni tratti e verso Palermo a velocità ridotta. La sosta è prevista esclusivamente nei posti auto lato monte;
– Istituzione delle due piccole isole pedonali permanenti. Quella prima di Piazza Mondello (gia’ testata) e l’altra fra Piazza Valdesi e Via Principessa Mafalda. Le predette isole pedonali potranno essere temporaneamente estese in base al periodo dell’anno ed alle esigenze;
– Doppio senso di circolazione vi Via P.pe di Scalea permanente;
– Una grande area verde costeggerà la strada a traffico limitato, ubicata nel tratto centrale di Viale Regina Elena parallelamente alla esistente “Grande Passeggiata Giardino” realizzata dal Comune di Palermo nei primi anni del ‘900.
– Area a traffico limitato su percorso a senso unico alternato (5 versi) dalle traverse cosi’ da evitare un unico flusso veicolare verso il paese. Transito limitato consegntito da Piazza Valdesi e da Via Circe. Da Via P.pessa Mafalda verso Punta Celesi. Sosta temporanea solo a mote della strada di Viale Regina Elena.
– Ripristino del sedime stradale, con aiuole piantate a fiori e manutenzione del marciapiede per ridare vita alla “Grande Passeggiata Giardino” (oggi utilizzata soltanto in parte della sua originale ampiezza a causa della presenza di manufatti e cancellate che impediscono il “godimento ai cittadini” voluto dal Comune di Palermo vedi delibera del 1963 link).
– Ripristino dell’impianto d’illuminazione, cestini rifiuti,  riposizionamento delle panchine come da origine. (vedi foto antiche).
– La borgata di Mondello è la classica località a “riempimento” sia per la fruizione del paesino che della scogliera e spiaggia.
Sono attualmente miglia i posti auto esistenti nell’area delle 2400 unità abitative che si estendono dal Golfo di Mondello verso il parco della Favorita ed il centro città. Sono tantissime le abitazioni che godono quasi tutte di posti auto interni, lasciando a non condomini la possibilità di parcheggiare nelle strade per fruire del lungomare e della zona interna. In via Galatea, a circa 100 metri dal mare, esiste un parcheggio pubblico che propabilmente è stato ridotto per un diverso posizionamento di un campo di calcio confinante con una grande area pubblica abbandonata (vedi foto aerea). Questa area in cui dovrebbe essere ultimata una strada, potrebbe essere facilmente utilizzata per ampliare il parcheggio esistente sopperendo sufficientemente alle esigenze della borgata marinara servita da altri tre parcheggi (2 pubblici ed uno privato).

SchermataG_2013-03-22_a_09.54.51
foto (Cliccare per ingrandire) – Altra porzione del lungomare con le varie aree verdi non utlilizzate. Il parcheggio di Via Galatea ridotto della sua originale estenzione per dare spazio ad una diversa sistemazione del campo di calcio.

SchermataG_2013-03-22_a_09.55.20Schermata 2013-03-22 a 09.55.07SchermataG_2013-03-22_a_09.55.46

 


Inserito da Redazione 20 Dicembre 2012
Albaria Prima Pagina è una pubblicazione, edita da Albaria A.S.D., iscritta il 26/03/1983 al n. 10 del registro della stampa presso il Tribunale di Palermo. E-mail albariapress@albaria.com


Esplora le webcam