E-SAILING FIV: Vince Luca Colsovich davanti a Filippo Lanfranchi e Peppe D’AmatoUnici

MILLE PER UNA VELA con oltre i 1700 partecipanti. La passione per la vela che non si ferma neanche sotto quarantena COVID-19, ma in modalità #iorestoacasa.

Grandi numeri senza precedenti quelli della regata di vela virtuale MILLE PER UNA VELA, sostenuta e organizzata dalla Federazione Italiana Vela, avvenuta domenica 26 aprile, durante i giorni del lockdown.

Successo di grande spessore dovuto soprattutto al numero inaspettato di partecipanti, oltre 1700 che tramite interazioni e visualizzazioni delle dirette commentate della regata hanno dato vita ad uno straordinario evento pubblico , archiviato come un’ e-sailing quasi inconsueto.

Inaspettata sorpresa è stato il vincitore, Luca Coslovich, giovane velista, appena 16 anni e indubbiamente nativo digitale che ha valicato Filippo Lanfranchi, campione mondiale in carica, che conserva il secondo posto. Al terzo posto invece vediamo il grande Giuseppe D’Amato del Circolo Vela Bari.

Tra batterie, ripescaggi e semifinali, si sono aggregati ai dieci finalisti, nove campioni della vela e hanno fatto rientro in gara quattro atleti della Squadra Nazionale di vela olimpica e cinque componenti dell’equipaggio di Luna Rossa Prada Pirelli Team.

Tra i dieci finalisti, otto dei quali specialisti del software di simulazione ammesso dalla Federvela e World Sailing, conquistano la Medal Race due dei nove campioni ovvero Gianmarco Togni e Umberto Molineris, chiudendo la gara all’8° e al 10° posto.

Resta davvero sorprendente come il mondo virtual ( in questo caso Virtual Regatta ), nonostante molti aspetti similari tra i due sport, batte di gran lunga i big come Ruggero Tita, Max Sirena, Francesco Bruni, che in acque “ palpabili “ sono rivali inaccessibili.

Insomma, i risultati hanno mosso “le acque” di una passione che non si ferma neanche sotto quarantena COVID-19 tra giovani digitali e campioni di vela che hanno continuato a regatare, ma in modalità #iorestoacasa.

LE DICHIARAZIONI
Luca Coslovich, il vincitore:
“All’inizio ero emozionato, quasi come al Mondiale a Bermuda, poi mi sono calmato e alla fine sono contento, è andata bene. La tensione da scaricare è uno dei punti importanti delle regate virtuali.”

Max Sirena (Skipper Luna Rossa):
“Molto divertente, una gran bella iniziativa. Certo la vela virtuale e quella reale sono diverse, su una barca vera non basta schiacciare un tasto per fermarti o manovrare, però alcune dinamiche sul campo di regata sono molto simili. Per la tattica, forse sarebbe bello rendere il campo di regata più imprevedibile con più salti di vento. E’ un ottimo allenamento per la testa, devi prendere decisioni in gran fretta.”

Francesco Ettorre (Presidente FIV): 
“Sono molto felice del successo di questa iniziativa. Oltre a essere particolarmente adatta al periodo che stiamo vivendo, la vela virtuale sta crescendo molto e sta creando anche punti di contatto la passione su cui si basa quella reale. L’Italia esprime il primo e il terzo e-sailor a livello mondiale, e i numeri di questa regata lo confermano. Grazie a tutti e alla prossima, sperando anche che tutti i velisti possano presto tornare in acqua!”

Viviana Inghilterra

Di seguito la classifica finale dei primi 10 classicicati a seguire: https://sailranks.com/v/regattas/1372

  1. SNPJ Luca56124: Luca Coslovich
  2. F Lanfranchi (Velista71): Filippo Lanfranchi
  3. Peppe D’Amato (470 ITA9): Giuseppe D’Amato
  4. Movimento5Nodi: Carlo Sbacchi
  5. TheGreatOz: Alessandro Fornasari
  6. Jac89: Jacopo Lisignoli
  7. ENJOY_M24: Stefano Bragadin
  8. Bartolomeo Diaz: Gianmarco Togni
  9. ITA 210031: Andrea Ribolzi
  10. Antonio Pigafetta: Umberto Molineris
  11. FrancescoPapapicco: Francesco Papapicco
  12. LikeAVelista: Alberto Tezza
  13. James Cook: Francesco Bruni
  14. Giovanni Caboto: Davide Cannata
  15. Cristoforo_Colombo: MatteoCelon
  16. Amerigo Vespucci: RuggeroTita
  17. Giovanni da Verrazzano: Max Sirena
  18. Niccolò Da Conti: Margherita Porro
  19. Orazio Nelson: Alessandra Dubbini

DOVE RIVEDERE LE DIRETTE DELLA FINALE E DELLA MEDAL RACE
Per rivedere la finale integrale ecco il link della pagina FIV ufficiale: https://www.facebook.com/federvela/videos/3055125731199720/


Inserito da Redazione 29 Aprile 2020
Albaria Prima Pagina è una pubblicazione, edita da Albaria A.S.D., iscritta il 26/03/1983 al n. 10 del registro della stampa presso il Tribunale di Palermo. E-mail albariapress@albaria.com


Esplora le webcam