EOLIAN SAILING WEEK: CONCLUSO L’EVENTO DI GRANDE VELA D’ALTURA

Si confermano primi Oxidiana e Three Sisters in gruppo A. Good Fellas e Mago Blu vincono nel Gruppo B

 ESW-ThreeSisters-foto_Vivienne_Nuccio

Si chiude con qualche fatica la Eolian Sailing Week. La giornata prevede di nuovo vento di scirocco, ma tutto è bloccato. Il Comitato chiama le barche in acqua alle undici ma occorre aspettare  più di un’ora prima che il vento si stabilizzi. Finalmente si parte ed è spettacolo: il tratto di mare  tra Salina e Lipari dopo il primo bordo di bolina si riempie di spinnaker e la visione, unita alla bellezza mozzafiato delle Eolie, è semplicemente grandiosa.
Partono prima i Gran Crociera e subito si invola Dreamer Tech, il Vismara 52 di Massimo Savoca. Passa la boa di bolina in un attimo e comincia a correre verso la boa di poppa con il suo grande gennaker. Prova  ad ammainarlo una prima volta, poi lo rialza ma l’accelerazione è tale da portare il Vismara 52 immediatamente in boa. Nell’ammaianata di tutta fretta qualcosa non va e la vela di prua va in acqua. La regata di Dreamer Tech è finita ed uno dei protagonisti di questa settimana eoliana esce di scena. Ignazio Cusumano sulla sua Oxidiana a questo punto ha il via libera verso la vittoria finale. Conduce la regata senza sbavature e fa sua la prova. Nel gruppo B alza la testa Blue Moon di Giuseppe Cascino che regola sul traguardo Sif di Giovanni Fiannaca e Mago Blu di Fulvio Palumbo. Nei crociera/regata la lotta è serrata tra i catanesi di Zeneha Takesha, i romani di Ars Una ed i cechi di Three Sisters. Ma c’è poco da fare per gli italiani. I cechi controllano tutto e tutti e riescono a rimanere a ridosso delle altre due barche più grandi. Il compenso li premierà. Nel gruppo B è lotta tra i First 34.7 e 35 che regatano praticamente in monotipia. Le posizioni di testa mutano ogni boa e sarà Good Fellas ad avere la meglio sulla gemella Wolverine e sul First 35 Weltanshauung di Fabrizio Mineo.
Sul podio più alto di questa avvincente settimana alle Eolie salgono così Oxidiana e Mago Blu per i Gran Crociera e Three Sisters e Good Fellas per i crociera/regata.
Ora si corre a Marsala per la Marsala Sailing Week. Di scena dal 10 al 12 Maggio i Platu 25 per la prima tappa del Circuito Nazionale. Sempre massimo il livello tecnico.  Sarà presente la barca Campione del Mondo EuzII-Monella vagabonda, oltre tutti i più forti specialisti italiani della classe. Sono arrivati già due equipaggi russi coordinati dall’ex olimpionica Marina Kasatova che stanno testando barche ed equipaggi con i forti venti di Marsala.
Tra un mese, dal 30 Maggio al 2 Giiugno, la San Vito Sailing Week che conterrà il Campionato del Mediterraneo ORCi, con Scugnizza Campione del Mondo, i russi di Symphony, i cechi di Three Sisters, Aniene, Sagola, Ars Una ed Alvarosky. A fianco correranno gli X41 per il loro Campionato Nazionale e qui vedremo all’opera Extra1 di Massimo Barranco, impegnato in queste ore sull’RC 44, e Sideracordis di Pier Vettore Grimani. Su un altro campo di regata andranno i Gran Crociera e parallelamente tutti i Grand Soleil invitati dalla casa produttrice per il Gran Soleil Tropy, evento dedicato agli Armatori che hanno scelto un prodotto del Cantiere del Pardo.

Francesco Macaluso


Inserito da Redazione 2 Maggio 2013

Albaria Prima Pagina è una pubblicazione, edita da Albaria A.S.D., iscritta il 26/03/1983 al n. 10 del registro della stampa presso il Tribunale di Palermo. E-mail albariapress@albaria.com


Esplora le webcam