ESCP Europe Edition 2016, connubbio tra vela e startup

L'evento organizzato da Digital Magics a Mondello, ha visto la partecipazione di oltre 450 giovani imprenditori di 40 diverse nazionalità. Quattro giorni di competizione (dal 19 al 22 maggio) nel golfo della borgata marinara palermitana ed è stata l’occasione per stringere relazioni internazionali nell’ambito dello sviluppo imprenditoriale e tecnologico di nuove attività.

Regatta ESCP Europe Mondello 2

 

Di Edoardo Ullo

Palermo ed il golfo di Mondello hanno ospitato la nona edizione della Regatta ESCP Europe, un evento sportivo racchiuso in un grande meeting imprenditoriale organizzato da Digital Magics.

E così, giovani di belle speranze che credono nelle loro idee e nelle startup assieme ad affermati imprenditori si sono dati appuntamento nelle acque della borgata marinara palermitana in una serie di regate veliche fuori da ogni schema standard.

Tra vela e meeting, quindi, oltre 450 giovani imprenditori, su 45 imbarcazioni, provenienti da 40 diverse nazionalità si sono sfidati. Ma oltre al pretesto sportivo, nonché turistico viste le bellezze naturalistiche di Mondello, la sfida è stata il pretesto di un incontro ad ampio raggio per stringere relazioni internazionali nell’ambito dello sviluppo imprenditoriale e tecnologico di nuove startup.

L’evento ha premiato alcune startup: More, Cimino e Winemakers. Ma l’unione tra sport ed innovazione tecnologica ha portato in città un grande flusso di energie alternative proveniente da tutto Europa che potrebbe dare altri sbocchi imprenditoriali sul territorio sfruttando i principi della ESCP Europe che promuove la condivisione e la competizione per il continuo miglioramento.

Il coinvolgimento di Digital Magics apre nuovi scenari competitivi secondo Alessandro Arnetta, fondatore di Factory Accademia e partner di Digital Magics Palermo.

“Sostenere i giovani e le buone idee per far nascere nuove imprese innovative è la mission di Digital Magics – ha detto – e questo incontro permette di stabilire un contatto con neoimprese estere da incubare e far crescere in Sicilia, al fine di offrire opportunità di sviluppo e di lavoro sul nostro territorio, ma con know how europeo”.

Con la competizione aperta da ESCP Europe (una business school internazionale fondata a Parigi nel 1989 e con sede centrale in Italia a Torino) sono state selezionate quindici startup. Tra regate, aperitivi, workshop, incontri e presentazioni dei vari progetti il podio è andato a More, Cimino e Winemakers.

Schermata 2016-05-20 alle 14.49.01 Schermata 2016-05-20 alle 14.46.30 Schermata 2016-05-20 alle 15.27.10

Regatta ESCP Europe Mondello premiazione 2


Inserito da Redazione 24 Maggio 2016
Albaria Prima Pagina è una pubblicazione, edita da Albaria A.S.D., iscritta il 26/03/1983 al n. 10 del registro della stampa presso il Tribunale di Palermo. E-mail albariapress@albaria.com


Esplora le webcam