Sport: Le veliste Conti/Clapcich ed il surfista Fioravanti protagonisti agli Italian Sportrait Awards 2016

Procedono i clic sul web degli appassionati di vela e di surf. Si vota fino al prossimo 21 febbraio. Fiore all’occhiello è l’equipaggio azzurro dello skiff femminile formato da Giulia Conti e Francesca Clapcich, già selezionate per i Giochi di Rio 2016 nella classe 49er FX. Sulla stessa lunghezza d’onda, ma appartenente ad un’altra categoria, è la nomination di Leonardo Fioravanti: storico surfista under18.

Conti_clappich_coppia_mondiale_2015
leonardo_fioravanti_campionedelmondo_surfculture

Di Greta Di Maria

Sono iniziate lo scorso 16 gennaio le votazioni per la quarta edizione degli “Italian Sportrait Awards”, il premio dedicato al mondo dello sport organizzato dalla Confpost Italia. Oltre 300 mila le persone che, l’anno scorso, hanno votato e hanno reso unica l’iniziativa che eleggerà i migliori atleti italiani, non soltanto in base ai risultati in termini di vittorie, ma premiando soprattutto chi ha saputo emozionare attraverso le proprie prestazioni sportive ed ispirare con i propri comportamenti, dentro e fuori il campo di gara.

Procedono i clic degli appassionati di vela e di surf. Fiore all’occhiello è l’equipaggio azzurro dello skiff femminile formato da Giulia Conti e Francesca Clapcich, già selezionate per i Giochi di Rio 2016. Sulla stessa lunghezza d’onda, ma appartenente ad un’altra categoria, è la nomination di Leonardo Fioravanti: storico surfista under18. Atleta 17 enne che, lo scorso ottobre, è stato il primo a trionfare e ad essere incoronato campione del mondo. Ed è un onore vederlo inserito nella sezione “Giovani Uomini” degli “Italian Sportrait Awards”, con la possibilità di essere votato come migliore atleta dell’anno, ovviamente della sua categoria.

Un appuntamento imperdibile, nato nel tentativo di dare voce a tutti gli appassionati e tifosi di sport per poter eleggere i migliori atleti italiani, non soltanto in base ai risultati, ma premiando soprattutto chi ha saputo emozionare attraverso le proprie prestazioni sportive. Un vero e proprio riconoscimento per premiare chi è riuscito a tenere tutti incollati davanti alla televisione, riuscendo anche a commuovere. Incoronare chi ha fatto ricantare a milioni di italiani, anche solo per una volta, l’inno italiano ma, anche chi ha semplicemente provato a buttarsi, con anima e corpo, verso l’inseguimento di un sogno. Così, il 14 Marzo al Teatro Centrale di Roma saranno premiati coloro che con le proprie gesta sono riusciti a trasmettere un insegnamento o una passione, alcune volte anche sotto forma di riflessione. Un premio deciso dagli italiani, da tutti gli italiani.

Non pone differenza tra atleti olimpici e paraolimpici: è questa la particolarità del primo premio italiano che vede lo sport in modo unico, come uniche sono le emozioni che strasmette. A prendere in mano la situazione sarà una giuria di giornalisti ed ex atleti, chiamata a definire le nomination, ovvero cinque per ogni singola categoria. Spaziano tra il top (maschile e femminile), rivelazione (maschile e femminile) e giovane (maschile e femminile). Con l’esito che verrà scelto, come già detto precedentemente, dalla giuria popolare.

All’interno degli Italian Sportrait Awards è stata prestata particolare attenzione ai giovani, riservando loro la speciale categoria per l’elezione de “Il Campione dei Ragazzi“. In questo caso la giuria è composta solo da ragazzi di età inferiore ai 16 anni. Il premio “Il Campione dei Ragazzi” vuole permettere alle nuove generazioni di esprimersi e diventare protagonisti votando ogni anno la squadra o l’atleta (maschio o femmina) di qualsiasi disciplina sportiva che li ha più appassionati e ispirati, l’atleta, o la squadra, che maggiormente è riuscito a trasmettere loro i valori dello sport.

Il premio “Italian Sportrait Awards” è rappresentato da un’opera coniata per l’occasione in esemplari numerati, nata dalla collaborazione tra la Scuola delle “Arti Ornamentali”, una delle più antiche e accreditate realtà educative di Roma Capitale e la “Bottega Mortet” che vanta una storia centenaria nell’arte dei metalli e dell’oreficeria.

Schermata 2016-01-24 alle 18.22.11images

Le votazioni sono già aperte a tutti, disponibili esclusivamente sul sito per scoprire i protagonisci di questa sfida www.italiansportraitawards.it . La chiusura è prevista per il 21 febbraio 2016.

Schermata 2016-01-23 alle 10.36.08

Schermata 2016-01-24 alle 18.26.44


Inserito da Redazione 24 gennaio 2016
Albaria Prima Pagina è una pubblicazione, edita da Albaria A.S.D., iscritta il 26/03/1983 al n. 10 del registro della stampa presso il Tribunale di Palermo. E-mail albariapress@albaria.com


Esplora le webcam