Vela: A Trieste la tappa conclusiva del “Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport”

Dopo la bonaccia di sabato, tutti in acqua nella giornata finale con tre regate per batteria: Marco Gradoni e Alina Iuorio i vincitori finali della categoria cadetti. Ilan Muccino e Gaia Verri vincono il Trofeo 2015 tra gli juniores

IMG_9385 IMG_9275

di Valerio Tripi
Foto: Elena Giolai

Hanno aspettato fino a domenica per andare in acqua, ma appena lo hanno fatto non si sono risparmiati nemmeno per un attimo. Sono i quasi quattrocento Optimist che a Trieste hanno dato vita alla tappa conclusiva del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport disputata in occasione della Barcolana Young.

Il programma originale prevedeva lo svolgimento di regate sui due giorni, ma sabato a farla da padrone è stata la bonaccia. Domenica, invece, si sono disputate tre prove per tutte le batteria sia di cadetti che juniores: le classifiche così sono riuscite ad assumere una certa fedeltà ai valori degli atleti in acqua. A spuntarla, alla fine delle cinque tappe, sono stati Marco Gradoni e Alina Iuorio fra i cadetti; Ilan Muccino e Gaia Verri, invece, tra gli juniores.

A organizzare la tappa conclusiva del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport è stata la Società velica di Barcola e Grignano. Fra gli spettatori più attenti e interessati anche il tecnico azzurro Marcello Meringolo. “È stata una bella e combattuta edizione del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport – dice Meringolo – fra gli Juniores c’è stata battaglia per la vittoria finale fino a questa regata di Trieste, che ha visto prevalere Ilan Muccino, rappresentante della squadra azzurra agli europei 2015 e a breve in partenza per il campionato asiatico, dopo una bella serie di prestazioni. Ilan ci teneva talmente tanto a questa vittoria finale, che appena sceso dall’aereo di ritorno dagli europei disputati in Inghilterra era già con la testa alla Coppa Aico, che si sarebbe disputata pochi giorni dopo a Crotone. Onore al merito a questo giovane atleta che è certamente stato uno dei più positivi in tutta la stagione. Nei cadetti più netta la vittoria di Marco Gradoni, che ha vinto con una tappa di anticipo. Anche Marco partirà nei prossimi giorni per il Campionato Asiatico con Ilan e altri cinque ragazzi, che hanno avuto una tappa di questo circuito proprio come selezione”.

Non è un caso che la federazione tenga d’occhio queste regate. “Gli ultimi vincitori del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport – sottolinea Marcello Meringolo – sono stati negli anni gli stessi che poi sono stati anche protagonisti delle varie stagioni agonistiche successive, a riprova della validità della manifestazione: un’ottima possibilità di confronto in preparazione delle selezioni nazionali e dei campionati giovanili”.

Numeri di tutto rispetto per il Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport che ha visto in gara atleti provenienti da tutta l’Europa: si sono presentati in duecento fra i cadetti confermando la tradizione che li vede più numerosi degli juniores, che questa volta sono stati centocinquantanove. Alla fine delle regate di Trieste netta vittoria tra gli juniores di Federico Caldari (CV Cesenatico), che, con due primi e un terzo posto, ha lasciato 13 punti a Demetrio Sposato del CV Crotone (già protagonista di un bellissimo sesto posto al mondiale Optimist). Terza e prima fra le donne Irene Calici della SN Pietas Julia.

Tra i più giovani, invece, classifica più equilibrata, con la convincente prova di Matteo Pecoraro (CV Venezia), che con un 5-1-4 ha preceduto Marco Gradoni (CN Fanese – 4-1-9); terzo per un solo punto Massimiliano Antoniazzi (3-11-1, YC Adriaco). Tutto straniero, invece, il podio femminile con la croata Tea Peteh prima e quinta assoluta, davanti alla tedesca Steinlein e all’altra croata Palko.

Classifica finale Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport

Cadetti maschile:

  1. Marco Gradoni (CN Fanese)
  2. Tommaso Fabbri (CN Cervia)
  3. Lorenzo Pezzilli (CV Ravennate)
  4. Giacomo Guardigli (CN Cervia)
  5. Marco Gambelli (CN Senigallia)

Cadetti femminile:

  1. Alina Iuorio (LNI Ancona)
  2. Agata Scalmazzi (FV Riva)
  3. Beatrice Sposato (CV Crotone)

Juniores:

  1. Ilan Muccino (CV Ravennate)
  2. Demetrio Sposato (CV Crotone)
  3. Niccolò Nordera (YCC Savoia)
  4. Filippo Varini (CN Posillipo)
  5. Gaia Verri (CV Crotone)

Juniores Femminile:

  1. Gaia Verri (CV Crotone)

2.Alice Ruggiu (CV Crotone)

  1. Isotta Bernardoni (CV Ravennate)

Per saperne di più:

https://www.facebook.com/events/640218336101537/
Photo gallery Flickr:
https://flic.kr/s/aHski6zH75

Video App finale:

Video App day 1 no wind no race:
https://youtu.be/tT6iPnBFHQA


Inserito da Redazione 7 Ottobre 2015
Albaria Prima Pagina è una pubblicazione, edita da Albaria A.S.D., iscritta il 26/03/1983 al n. 10 del registro della stampa presso il Tribunale di Palermo. E-mail albariapress@albaria.com


Esplora le webcam