Vela classe Laser: Successi agli Europei Radial e 4.7 par gli azzurri Gallinaro, Talluri, Barabino e Cingolani

Guido Gallinaro (FV Riva) e Matilda Talluri (CN Livorno) vincono le rispettive classifiche a Balatonföldvár, in Ungheria nei Laser Radial, dove, Federica Cattarozzi (CV Torbole) conquista anche la medaglia d’argento. Mentre Cesare Barabino (YC Olbia) eGiorgia Cingolani (CV Torbole) vincono a Patrasso, in Grecia, nella classe Laser 4.7.

La settimana ha riservato giornate con condizioni molto diverse su entrambi i campi di regata, con un paio di giorni di stop forzata a causa della mancanza di vento in Ungheria e quasi due per troppo vento in Grecia. Alla fine si sono concluse una media di 8 prove per ogni categoria con ben 8 atleti italiani nei primi dieci.

Ben quattro titoli Europei vinti dai giovani campioni in erba azzurri che sul lago Balaton ed a Patrasso anno conquistato i titoli continentali giovanili delle classi Laser Radial e Laser 4.7.

Guido Gallinaro, portacolori del Fraglia Vela Riva, vince per il secondo anno consecutivo il titolo europeo Laser Radial, confermando la sua leadership in una classe che continua a dargli grandi soddisfazioni.

L’atleta Fraglia Vela Riva, non avendo gareggiato sabato per assenza di vento sul lago Balaton, è rimasto quindi primo assoluto con distacchi davvero importanti sugli avversari: 11 punti sullo spagnolo Marcelo Cairo Assenza e addirittura 65 sul terzo atleta europeo, il russo Kirill Tereshkin.

Un meritatissimo successo ottenuto dopo una difficile settimana in cui il vento è sempre stato molto leggero e oscillante.

Il commento dell’allenatore Fabio Zeni a vittoria ottenuta: “Sono contentissimo per questo risultato di Guido, perchè confermare un titolo è sempre complesso, soprattutto dopo un campionato svolto sul lago Balaton con condizioni difficili da interpretare. I punti che hanno diviso Guido dal terzo europeo- ben 65 – e comunque già 11 sul secondo, la dicono lunga sulla difficoltà trovata nel mantenere risultati costanti in una località dove il vento è sempre molto imprevedibile. Guido invece è riuscito ad essere stabile nei parziali, scartando solo un ottavo. Dopo questo bel successo la settimana prossima saremo già impegnati all’Italia Cup in programma al Circolo Vela Torbole, molto importante perchè serve per la qualifica FIV ai mondiali Giovanili di World Sailing insieme alle altre tappe previste successivamente a Venezia e Dervio. Secondo obbiettivo della stagione sarà invece il mondiale di classe previsto a Kiel a fine agosto”.

Nei 4.7, Under 16, Alessia Palanti (CV Torbole) chiude l’avventura al quarto posto,Sara Savelli (CV Bellano) al sesto e Gaia Bolzanella (CV Torbole) all’ottavo. E neiRadial Under 17 Sophia Sapignoli (CN Rimini) è settima.

Nel Laser Radial femminile oltre alle due medaglie conquistate da Matilda Talluri(CN Livorno) e Federica Cattarozzi (CV Torbole), troviamo Lucia Nicolini (YC Como) quarta e Marta Zattoni (CV Bellano) ottava. Nella classifica maschile oltre al vincitore Guido Gallinaro (FV Riva) tra i primi dieci qualificati abbiamo Rodolfo Silvestrini (LNI Porto San Giorgio) in sesta posizione e Andrea Crisi (YC Cannigione) in nona.

A Patrasso con i Laser 4.7, oltre alla vincitrice Giorgia Cingolani (CV Torbole), Maria Giulia Cicchinè (CV Portocivitanova) e Giulia Schio (SC Marsala), sono rispettivamentequinta e settima; nei ragazzi dietro al Campione Europeo Cesare Barabino (YC Olbia), Antonio Persico (Reale YCC Savoia) chiude l’avventura continentale in decima posizione.

Classifiche Balaton Laser Radial: https://www.radialyoutheuro2018.org/copy-of-results-w-u17
Classifiche Patrasso, Laser 4.7:


Inserito da Redazione 14 aprile 2018
Albaria Prima Pagina è una pubblicazione, edita da Albaria A.S.D., iscritta il 26/03/1983 al n. 10 del registro della stampa presso il Tribunale di Palermo. E-mail albariapress@albaria.com


Esplora le webcam