Vela Classe 470: Tutto pronto per i Mondiali 2016 in Argentina

Da lunedì, lo specchio di mare di San Isidro, una città in provincia di Buenos Aires, ospita le prove che assegnano l'iride. Sono complessivamente 84 gli equipaggi (44 maschili, i restanti femminili), quattro le coppie italiane: Gabrio Zandonà-Andrea Trani, Giacomo Ferrari-Giulio Calabrò, Elena Berta-Sveva Carraro e Roberta Caputo-Alice Sinno. Gli Azzurri cercano ancora il pass per Rio.

Screen Shot 2016-01-30 at 21.51.55

Classe 470 - ITA 16 CAPUTO ROBERTA-SINNO ALICE - Foto Fabio Taccola©

Di Edoardo Ullo

La Classe Olimpica della 470 è a San Isidro, località che si trova vicino a Buenos Aires, in Argentina, per i Mondiali maschili e femminili che apriranno le danze lunedì, 22 febbraio. Questo, assieme al contemporaneo Mondiale della RS:X che svolge in Israele, è il primo evento di un certo rilievo dopo i Mondiali dei giorni scorsi delle Classi 49ER, 49ER FX e Nacra 17 con quest’ultima classe che ha visto Vittorio Bissaro e Silvia Sicouri centrare un bronzo.

Tutta altra storia nella 470 dove l’Italia cerca ancora il pass per le Olimpiadi di Rio de Janeiro di questa estate. La Nazionale si schiera con quattro equipaggi: Gabrio Zandonà-Andrea Trani (atleti della Marina Militare), Giacomo Ferrari-Giulio Calabrò (tesserati per Lega Navale Ostia Lido) tra gli uomini ed Elena Berta-Sveva Carraro (Aniene – Aereonautica Militare) e Roberta Caputo-Alice Sinno (Aniene) tra le donne.

Sono complessivamente 84 gli iscritti alla competizione che assegnerà tra lunedì 22 febbraio e sabato 27, i titoli e le medaglie iridate.

Tra gli uomini, caccia agli australiani Mathew Belcher e William Ryan, che ad Haifa, lo scorso mese di ottobre, hanno conquistato il sesto titolo iridato.

Gli esperti Gabrio Zandonà ed Andrea Trani, campioni del Mondo nel 2003, sono reduci dall’ottimo sesto posto a Miami nella seconda tappa della Coppa del Mondo e per loro si tratta del secondo test stagionale. L’obiettivo degli esperti velisti rimane naturalmente il Trofeo Princesa Sofia che si terrà tra il 26 marzo ed il 2 aprile prossimi, dove verrà assegnato l’ultimo pass a disposizione per le Olimpiadi.

Non risultano iscritti, invece, i triestini Jas Farneti e Simon Sivitz Kosuta, reduci da un’intensa serie di allenamenti nelle acque di Rio e pronti a puntare tutto sul Trofeo Princesa Sofia. Assenti anche gli azzurri presenti ai Mondiali del 2015: Matteo Capurro-Matteo Puppo e i fratelli torinesi Enzio ed Emanuele Savoini. Ulteriore prova di come sia stato complicato il percorso di avvicinamento all’appuntamento olimpico in casa Italia.

Tra le donne, invece, le austriache Lara Vladiu e Iolanda Ogar dovranno difendere la loro corona. Le Azzurre Roberta Caputo ed Alice Sinno punteranno a superare il 20mo posto conquistato in Israele. Stesso discorso, ovviamente per Elena Berta e Sveva Carraro.

Lunedì, Eolo permettendo, inizieranno le gare a partire dalle 12 ore locali. Sabato, infine, le Medal Race.

Sito di riferimento: http://2016worlds.470.org/en/default/races/race


Inserito da Redazione 20 febbraio 2016
Albaria Prima Pagina è una pubblicazione, edita da Albaria A.S.D., iscritta il 26/03/1983 al n. 10 del registro della stampa presso il Tribunale di Palermo. E-mail albariapress@albaria.com


Esplora le webcam