Vela: Classi Olimpiche in gara a Palma di Maiorca

Da donami avranno inizio le regate valevoli per la 47ma edizione del Trofeo Principesa Sofia Iberostar con 86 atleti italiani fra gli 800 atleti in rappresentanza di 68 nazioni.

Di Edoardo Ullo

Palma di Maiorca è pronta per le regate del Trofeo Principesa Sofia Iberostar che scatteranno lunedì 28 marzo per concludersi sabato 2 aprile.

La 47ma edizione dell’evento, vede le 10 classi olimpiche e due paraolimpiche con oltre 800 atleti provenienti da 68 nazioni solcare lo specchio d’acqua delle Baleari dove sono sbarcate circa 1.300 fra auto e carrelli. Riflettori puntati sulla classe 470 maschile e femminile per l’ultima possibilità di porte qualificare gli equipaggi italiani alle Olimpiadi di Rio De Janeiro di questa estate.

L’Italia si presenta con 85 atleti al via (33 singolaristi, 26 coppie) e cerca punti preziosi per tentare di qualificare i doppi 470 maschile e femminile, uniche barche azzurre – al momento – fuori da Rio 2016.
Tra gli uomini della 470, dunque, occhi puntati su Gabrio Zandonà-Andrea Trani (Marina Militare) quinti ai recenti mondiali, ma anche sugli altri equipaggi: Matteo Capurro-Matteo Puppo (Yacht Club Italiano), Nicolò Bertola-Jacopo Izzo (Aeronautica-LNI Ostia), Simon Sivitz Kosuta-Jas Farneti (Y.C.Čupa), Emanuele Savoini-Enzo Savoini (LNI Genova), Corrado Capece Minutolo-Valerio Galati (CV Bari-LNI Bari), Mattia Panigoni-Cesare Massa (YC Italiano), Giacomo Ferrari-Giulio Calabrò (LNI Ostia).

Tra le donne della classe 470, invece, troviamo: Roberta Caputo-Alice Sinno (Aniene), Ilaira Paternoster-Bianca Caruso (YC Italiano), Elena Berta-Sveva Carraro (Aniene-Aeronautica Militare), Benedetta Di Salle-Alessandra Dubbini (YC Italiano-CV Toscolano Maderno).

Il programma prevede un massimo di dieci prove di flotta più la Medal Race per le classi Laser Standard, Radial, Finn, RS:X M, RS:X F, 470 M e 470 F, e quindici più la Medal per i Nacra 17, i 49er e i 49er FX. A queste vanno aggiunte anche le regate della classe paralimpica dei 2.4 mR e i Dragoni. Tre, invece, le basi logistiche: il Club Maritimo San Antonio de la Playa, il Club Nautic S’Arenal e il Real Club Nautico de Palma.

Nella RS:X maschile saranno 7 gli Azzurri in gara. Matteo Camboni (Fiamme Azzurre), Daniele Benedetti (LNI Civitavecchia), Matteo Evangelisti (GDV LNI Civitavecchia), Francesco Tomasello (Club Roggero di Lauria), Antonio Cangemi (C.C.R. Cavria), Carlo Ciabatti (Windsurf Club Cagliari) e Michele Cittadini (Windsurf Club Cagliari).

Nella RS:X femminile, Flavia Tartaglini (Guardia di Finanza), che rappresenterà l’Italia alle Olimpiadi, vuole confermarsi all’altezza di una competizione internazionale di livello. Con lei in acqua anche Giorgia Speciale (Stamura Ancona), Marta Maggetti (Guardia di Finanza), Elenva Vacca (Windsurf Club Cagliari) e Veronica Fanciulli (Aeronautica Militare). Non risulta fra i partecipanti la marsalese Laura Linares.

Nella 49er FX non risultano fra gli iscritti Conti-Clapcic, equipaggio che è già stato scelto dalla direzione tecnica (e confermato) per rappresentare l’Italia alle Olimpiadi. Ci sarà il duo Ottavia Raggio-Paola Bergamaschi (Circolo Velico La Spezia Canottieri Garda Salò .

Sei, invece, gli equipaggi tricolore nella 49er: Umberto Crivelli Visconti-Gianmarco Togni (C.R.V. Italia-S.V.M.M), Jacopo Plazzi-Umberto Molineris (Aniene), Ruggero Tita-Pietro Zucchetti (Guardia di Finanza), Matteo Pilati-Francesco Rubagotti (Fraglia Vela Malcesine Fraglia Vela Desenzano ), Luca Dubbini-Roberto Dubbini (Marina Militare-SCG Salò), Stefano Cherin-Andrea Tesei (Delfine Verde Armare Magic Marine Harken).

Nella Laser Standard, la truppa italiana sarà composta da 7 alfieri: Matteo Iovinetti (Tognazzi Marine Village), Alessio Spadoni (Aniene), Nicolò Villa (Circolo Vela Torbole), Rocco Cislachi (Aniene), Zeno Gregorin (Società Vela Oscar Cosulich), Marco Benini (Fraglia Vela Riva), Angelo Bonaiti (Circolo Vela Bellano) ma mancherà Francesco Marrai decimo ai recentio campionati Europei, escelto per le Olimpiadi. in allenamento altrove. Non risulta fra gli iscritti Giovanni Coccoluto terzo ai recenti Campina Europei.

Sette anche le italiane presenti nella Laser Radial: Laura Cosentino (Compagnia della Vela), Francesca Bergamo (Yacht Club Adriatico), Joyce Floridia (Guardia di Finanza), Silvia Zennaro (Guardia di Finanza), Martha Caterina Faraguna (Club Adriatico), Francesca Frazza (Fraglia Vela Riva), Valentina Balbi (Yacht Club Italiano).

Altrettante coppie nei Nacra 17 dove Vittorio Bissaro e Silvia Sicouri delle Fiamme Azzurre guidano la flotta composta da Erica Ratti-Giulio Zizzari (Centro Velico 3V-Compagnia della Vela Roma), Ferdinando Trambaiolo-Bianca Guardigli, Francesco Porro-Laura Marion Giovannetti (Circolo Cannottieri Aniene), Lorenzo Bressani-Caterina Marianna Banti (Circolo Canottieri Aniene), Gianluigi Ugolini-Maria Giubilei (Compagnia della Vela di Roma-Circolo Velico Ventotene).

Giorgio Poggi (Guardia di Finanza) nella Finn sarà in gara con i connazionali Filippo Baldassarri (Guardia di Finanza), Michele Paoletti (SVBG), Simone Ferrarese (Circolo della Vela di Bari ), Enrico Voltolini (Guardia di Finanza) e Matteo Savio (Circolo della Vela Muggia).

Il campione italiano Antonio Squizzato (già selezionato per le Paralimpiadi di Rio) sarà presente alle gare della classe 2.4.

Cancellata la manifestazione di Kitsurfing per non aver raggiunto il minimo di iscritti.

Sito di riferimento

http://www.trofeoprincesasofia.org/en/default/races/race

 


Inserito da Redazione 27 Marzo 2016
Albaria Prima Pagina è una pubblicazione, edita da Albaria A.S.D., iscritta il 26/03/1983 al n. 10 del registro della stampa presso il Tribunale di Palermo. E-mail albariapress@albaria.com


Esplora le webcam