Vela Classi Olimpiche: A Hyeres torna la Coppa del Mondo con alcuni azzurri che si giocano Rio

Tutto pronto per la terza tappa della Coppa del Mondo delle classi Olimpiche di vela. L'appuntamento è per Hyeres, nel Sud della Francia per cinque giorni di regate a partire da domani fino a domenica con la presenza dei migliori veliti provenienti da tutto il mondo. Complessivamente saranno in gara ben 574 atleti provenienti da 47 Nazioni.

Schermata 2016-04-27 alle 13.06.11

Schermata 2016-04-27 alle 13.05.46

Di Edoardo Ullo

Dopo il Trofeo Princesa Sofia di Palma di Maiorca di fine marzo ed i successivi Campionati Europei che hanno portato all’Italia due importanti medaglie – l’argento di Giulia Conti e Francesca Clapcich nel doppio acrobatico femminile 49er FX ed il bronzo di Simon Sivitz Kosuta e Jas Farneti nel doppio maschile 470 – scendono ancora in acqua anche per designare gli altri rappresentanti Azzurri ai Giochi di Rio del prossimo agosto.

Se, infatti, sono già certi i nomi di Mattia Camboni, fresco designato nella classe RS:X maschile, di Flavia Tartaglini (RS:X femminile), Francesco Marrai (Laser Standard), Giulia Conti-Francesca Clapcich (49er FX) e di Vittorio Bissaro-Silvia Sicouri (Nacra 17), i rappresentanti delle altre classi qualificate per Rio debbono essere ancora scelti nella Laser Radial, 49er maschile e Finn.

La Nazionale diretta da Michele Marchesini schiererà in acqua per questo importante test tutti i cinque equipaggi già individuati dalla Direzione Tecnica per i Giochi di Rio 2016 ma accanto a questi, la trasferta azzurra prevede (appunto) la partecipazione di altri atleti di alto livello, soprattutto in quelle discipline in cui i pass individuali per Rio non sono stati ancora assegnati.

Nella Radial regateranno Silvia Zennaro e Joyce Floridia che agli ultimi Mondiali di categoria, quelli in Messico della scorsa settimana, hanno chiuso al 37o e 26o posto.

Nella 49er maschile ci saranno Stefano Cherin-Andrea Tesei, Ruggero Tita-Pietro Zucchetti, Luca e Roberto Dubbini ed Uberto Crivelli Visconti-Gianmarco Togni a gareggiare per un posto ai Giochi a Cinque Cerchi.

Quattro gli Azzurri in acqua nella Finn con Giorgio Poggi, Michele Paoletti, Enrico Voltolini e Simone Ferrarese in corsa per il posto a Rio.

Cinque, come detto, i giorni di regata per questa tappa della Coppa del Mondo da domani a domenica (giornata dedicata alle Medal Race conclusive), con in acqua i migliori quaranta velisti al mondo di ognuna delle dieci classi che formano il programma Olimpico (49er, 49er FX, Laser Standard, Laser Radial, tavola a vela RS:X maschile e femminile, 470 maschile e femminile, catamarano per equipaggi misti Nacra 17 e Finn) e per le due classi Paralimpiche del Sonar e del 2.4 mR.

Hyeres è una delle tappe storiche della Coppa del Mondo ospitando l’evento per il 48oanno. Gli atleti dovrebbero trovare delle condizioni climatiche ideali con una brezza tra i 18 ed i 25 nodi che accarezzerà la regione per domani.

Ma è il francese Jonathan Lombert, bronzo olimpico a Londra 2012 nella classe Finn, a presentare l’evento molto importante per Rio 2016. “Non si sa mai cosa potrà accadere a Hyeres”, ha spiegato il velista già sicuro – a 100 giorni da Rio – di partecipare alle prossime Olimpiadi.

Con un momento di calma tra giovedì sera e venerdì mattina che darà sollievo ai velisti più leggeri.

“Le previsioni del tempo in questo momento stanno mostrando molto vento. Per noi è sempre bello navigare con una grande brezza”.

Le medal race di Hyeres, inoltre, saranno trasmesse in streaming sul canale YouTube della Federazione Internazionale della Vela a partire dalle 11. Sarà il culmine degli altri quattro giorni di regate che scatteranno domani, 27 aprile.

https://www.youtube.com/watch?v=8HNURakIT7o&feature=youtu.be&utm_source=World+Sailing+Press&utm_medium=email&utm_campaign=SWC+Hyeres+-+Preview+4

COSI’ GLI ITALIANI L’ANNO SCORSO

Non troppe soddisfazioni nell’edizione 2015 se si eccettua un terzo posto nella 49er FX femminile di Giulia Conti e Francesca Clapcic dietro alle danesi Ida Marie Baad Nielsen-Marie Thusgaard Olsen ed alle brasiliane Martine Soffiatti Grael e Kahena Kunze.

Lo scorso anno gli italiani centrano nelle tavole RS:X maschile un sedicesimo posto di Mattia Camboni, il 24o di Federico Esposito, il 24o di Daniele Benedetti ed il 37o di Marcantonio Baglione. Nelle tavole a vela femminili, Laura Linares si piazzò 13a, Marta Maggetti 18a, Flavia Tartaglini 23e Veronica Fanciulli 36a .

Nella 470 maschile, il duo Gabrio Zandonà ed Andrea Trani centrò l’ottava posizione, 25mi Matteo Capurro e Matteo Puppo. Tra le donne 16o posto per Roberta Caputo ed Alice Sinno, 23o poso per Elena Berta e Giulia Paolillo e 25a piazza per Benedetta Di Salle ed Alessandra Dubbini.

Nella 49er maschile, 17a posizione per Stefano Cherin ed Andrea Tesei (migliori italiani). Poi, 23o posto per Jacopo Plazzi ed Umberto Molineris, 27mi Ruggero Tita e Giacomo Cavalli, 29mi Giuseppe Angilella-Pietro Zucchetti, 34mi Luca e Roberto Dubbini.

Nella Finn, c’è stato il 17o posto di Michele Paoletti, seguito da Falippo Baldassarri (18o), il 29o di Giorgio Poggi ed il 32o di Enrico Voltolini.

Nella Laser il 20o posto di Francesco Marrai, il 27o di Giovanni Coccoluto, il 33o di Alessio Spadoni ed il 38o di Enrico Strazzera.

La Laser Radial ha visto il 19o posto di Silvia Zennaro, il 25o di Joyce Floridia.

Nei Nacra 17 top ten solo sfiorata da Vittorio Bissaro e Silvia Sicouri, 11mi. Diciassettesimi Federica Salvà e Francesco Bianchi, 31mi Lorenzo Bressani e Giovanna Micol

Classifiche: http://www.sailing.org/worldcup/results/index.php

GLI ITALIANI IN GARA

Da segnalare il ritorno in acqua di Laura Linares ecco classe per classe gli Azzurri in gara.

470 maschile

Emanuele Savoini-Enzio Savoini 
Simon Sivitz Kosuta-Jas Farneti (Y.C.Čupa)
Matteo Capurro-Matteo Puppo (Yacht Club Italiano)
Giacomo Ferrari-Giulio Calabrò (LNI Ostia)

470 femminile

Roberta Caputo-Alice Sinno (Aniene)
Elena Berta-Sveva Carraro (Aniene-Aeronautica Militare)
Ilaria Paternoster-Bianca Caruso (YC Italiano)
Benedetta Di Salle-Alessandra Dubbini (YC Italiano-CV Toscolano Maderno)

49er

Stefano Cherin-Andrea Tesei (Delfine Verde Armare Magic Marine Harken)
Ruggero Tita-Pietro Zucchetti (Guardia di Finanza)
Luca e Roberto Dubbini (Marina Militare-SCG Salò)
Uberto Crivelli Visconti-Gianmarco Togni

49er FX

Giulia Conti-Francesca Clapcich (Aniene-Sezione Vela Aeronautica Militare)
Ottavia Raggio-Paola Bergamaschi (Circolo Velico La Spezia Canottieri Garda Salò)

Laser radial

Silvia Zennaro (Guardia di Finanza)
Joyce Floridia (Guardia di Finanza)

RS:X femminile

Flavia Tartaglini (Guardia di Finanza)
Marta Maggetti (Guardia di Finanza)
Laura Linares
Veronica Fanciulli (Aeronautica Militare)

RS:X maschile

Mattia Camboni (Fiamme Azzurre)
Daniele Benedetti (LNI Civitavecchia)

Laser standard

Francesco Marrai (Guardia di Finanza)

Finn

Giorgio Poggi (Guardia di Finanza)
Michele Paoletti (SVBG)
Enrico Voltolini (Guardia di Finanza)
Simone Ferrarese (Circolo della Vela Bari)

Nacra 17 

Vittorio Bissaro-Silvia Sicouri (Fiamme Azzurre)
Lorenzo Bressani-Caterina Marianna Banti (Circolo Canottieri Aniene)
Francesco Porro-Laura Marimon Giovannetti (Circolo Cannottieri Aniene)
Ferdinando Trambaiolo-Bianca Guardigli
Gianluigi Ugolini-Maria Giubile (Compagnia della Vela di Roma-Circolo Velico Ventotene).


Inserito da Redazione 27 Aprile 2016
Albaria Prima Pagina è una pubblicazione, edita da Albaria A.S.D., iscritta il 26/03/1983 al n. 10 del registro della stampa presso il Tribunale di Palermo. E-mail albariapress@albaria.com


Esplora le webcam