Vela: Passamonti e Fava sono di bronzo ai Mondiali della classe 420 in Australia

Le azzurre chiudono la rassegna iridata sul gradino più basso del podio. Ottimi i risultati nell’Under 17 dove Cili-Mantero centrano l’argento e Sposato-Centrone sono terzi tra i ragazzi mentre tra le ragazze le Scodnik conquistano il secondo posto.

Di Edoardo Ullo

Si chiude con un bronzo il Mondiale degli Azzurri nella classe 420 che si è disputato a Fremantle, in Australia. Arianna Passamonti e Giulia Fava (Nauticlub Castelfusano-AV Civitavecchia), infatti, dopo dodici regate hanno potuto festeggiare il gradino più basso del podio. Il risultato è maturato nell’ultima regata che vedeva le italiane in lotta con altri quattro equipaggi ancora in lizza.

I parziali di 9 e 6 hanno premiato gli sforzi di Passamonti e Fava. A vincere il mondiale sono state le beniamine di casa Jerwood-De Vries, “seguite” (punteggio identico, 25 ma 6-1 nel computo delle vittorie nelle singole prove) dalle connazionali Harding/Grimshaw dopo un’ultima giornata caratterizzata da un vento tra i 14 e 16 nodi proveniente da Sud-Sud Ovest.

Per trovare un altro equipaggio italiano bisogna scendere sotto la top ten per scorgere i nomi di Elisabetta Fedele e Beatrice Martini (LNI Mandello) e quelli di Arianna Forelli e Jana Germani (Fraglia Vela Malcenise/TPK Sirena), rispettivamente al dodicesimo e tredicesimo posto.

La spedizione azzurra, però, festeggia buoni risultati tra gli Under 17. Tommaso Cilli e Bruno Mantero (YC Sanremo-CN Costaguta) sono argento e Demetrio Sposato e Gabriele Centrone (CV Crotone-CV 3V) vincono il bronzo. Il mondiale è andato agli iberici Martin Wizner e Pedro Ameneiro con 47 punti.

Tra le ragazze, infine, in regata assieme ai ragazzi, medaglia d’argento per Carlotta e Camilla Scodnik (Yacht Club Italiano), undicesime in overall, oro, invece, alle greche Ariadni Paraskevi Spanaki e Myrto Papadopoulou, ottave complessivamente.

Nella Open c’è la tripletta per gli spagnoli, oro con Lujan/Lujan, argento con Torres/Mulet e bronzo con Balaguer/Massanet. Sesti gli italiani Andrea Spagnolli e Kevin Rio (Fraglia Vela Malcesine), a seguire Edoardo Ferraro e Francesco Orlando (Yacht Club Sanremo), settimi e penalizzati da una bandiera nera nella prova conclusiva.

http://2017worlds.420sailing.org

CLASSIFICHE  (TOP TEN)


Inserito da Redazione 5 gennaio 2018
Albaria Prima Pagina è una pubblicazione, edita da Albaria A.S.D., iscritta il 26/03/1983 al n. 10 del registro della stampa presso il Tribunale di Palermo. E-mail albariapress@albaria.com


ESplora le webcam