Il windsurf giovanile a Termoli per le regate nazionali Techno293 ed RS:X Youth

Dopo le regate di Loano e quelle di Torbole, la tappa di Termoli del 17 e 18 maggio, assume un interesse maggiore principalmente per gli atleti che in occasione dell'Europeo hanno qualificato l'Italia ai Giochi Olimpici Giovanili YOG, grazie alle prestazioni dei siciliani Giulia Alagna e Ruggero Lo Mauro, i quali inei prossimi due giorni di gara dovranno difendere il vantaggio acquisito per poter rappresentare l'Italia in Cina.
Schermata 2014-05-15 alle 20.23.06 IMG_5853
Schermata 2014-05-15 alle 20.32.35 IMG_5294
1400059856 A decidere sarà la sommatoria dei risultati della scorsa tappa europea con quelli che gli atleti otterranno a Termoli in base ad un regolamento  che ha creato alcune problematiche sia a Loano (annullamento delle selezioni) che a Torbole con il risultato della classifica finale. Probabilmente, sarebbe stata più idonea una classificazione ad hoc dando un punteggio ad ogni prova disputata, mantenendo cosi in gara più atleti. A decidere sarà un calcolo matematico, si dovranno abbinare i risultati della scorsa tappa europea, quella di Torbole, a quelli che si otterranno a Termoli. Nella classe femminile, Giulia Alagna portacolori dell'Albaria di Palermo ha comunque molte probabilità di essere selezionata proprio per aver staccato le dirette avversarie al recente Europeo under 17; per i maschi, la situazione è ancora tutta da decidere fra tre atleti che sono distanziati da pochissimi punti, in testa Lo Mauro del Circolo Lauria seguito da Carlo Ciabatti del Windsurfing Club Cagliari e da Luca Di Tomassi della LNI Ostia.
La tappa di Loano, ricordiamo invece che non è stata valida, perchè a causa delle condizioni meteo sfavorevoli, sono state disputate soltanto due delle tre prove minime previste dal regolamento.

Il campo di regata di Termoli ospiterà anche l’RS:X Youth, che dopo la tappa di Piombino, sarà la regata definitiva di selezione per gli eventi internazionali giovanili dell’estate, Mondiali Giovanili ISAF ed Europei Giovanili Eurosaf.
Anche in questo caso, sarà una classificazione composto con la sommatoria del risultato di Piombino, a decidere chi rappresenterà l’Italia.
 La classifica finale ha visto trionfare il Campione del Mondo Youth (già in squadra olimpica) Mattia Camboni (LNI Civitavecchia), Michele Cittadini (WC Cagliari) e il palermitano Giuseppe Zerillo (Albaria).  Marta Maggetti (WC Cagliari) è stata la migliore tra le donne. La competizione si svolgerà sabato 17 e domenica 18 maggio nel mare di Rio Vivo.

 


Inserito da Redazione 15 Maggio 2014
Albaria Prima Pagina è una pubblicazione, edita da Albaria A.S.D., iscritta il 26/03/1983 al n. 10 del registro della stampa presso il Tribunale di Palermo. E-mail albariapress@albaria.com


Esplora le webcam