CONCLUSO IL XXXVIII CAMPIONATO INVERNALE ANZIO E NETTUNO 2012-2013

Vela d’Altura
Grande finale, con una premiazione affollatissima e coinvolgente nella sede del Circolo Vela Roma, per il 38° Campionato Invernale Anzio Nettuno. Una edizione che sarà ricordata per le condizioni meteo che hanno consentito di svolgere solo una parte delle regate in programma, ma anche per l’ottimo livello tecnico e organizzativo.

IMG_0764
foto di Giancarlo Capobianco

Nella giornata conclusiva nessuna regata, a causa del continuo passaggio di fronti freddi e nuvolosi con vento irregolare, e nonostante il tentativo del Comitato di Regata. Le classifiche finali incoronano così i vincitori della serie invernale del golfo di Anzio e Nettuno, con un totale di 6 prove disputate per le classi d’Altura (29 iscritti) e di 11 prove per la classe J24 (27 iscritti).

I VINCITORI E IL PODIO DI OGNI CLASSE
Classe Altura IRC – Vince il First 40 Mon Ile di Gianrocco Catalano (Tevere Remo), davanti a Raggio di Sole 2, il First 40.7 di Luciana Fiumara (Nettuno Yacht Club), e al terzo posto Petrilla, First 35 di Velanelamente (Tevere Remo).

Classe Altura ORC – Primo posto per Er Cavaliere Nero, il First 45 di Paolo Morville (Nettuno YC), che precede Cocoon, Comet 45S di Alessandro Carocci (Nettuno YC), con Paolo Romano Barbera al timone. Terza piazza per Elena Celeste, Half Tonner d’epoca di Massimo Morasca (CV Roma).

Raggruppamento Crociera – Prevale in classifica Jean Jack The Dreamer, il Bavaria 36 di Giovanni Maglionico (Circeo YVC), davanti a Cricca IV, Hanse 400 di Guido Battisti (Tevere Remo) e al terzo posto Frinky, Hanse 375 di Sivela (CV Roma).

Classe Half Tonner – Successo nella sua classe per Elena Celeste di Massimo Morasca, davanti a Loucura, Farr 31 di Fabrizio Gagliardi (CV Presidenza del Consiglio dei Ministri), e a Pipito, il Balanzone di Marco Figliola (CV Roma).

Classe J24 – Primo posto per Punto J della Marina Militare, timoniere Ignazio Bonanno, campione nazionale ed europeo in carica, al secondo gli ungheresi di Budapest Bank, timoniere Litkey Farkas, e terzo Stoccafisso timoniere Luigi Ravioli (LNI Anzio).

IMG_1011
foto di Giancarlo Capobianco

Il Presidente del Comitato di Regata Mario de Grenet ha sottolineato l’impegno di organizzatori e regatanti per svolgere regolarmente un Campionato Invernale reso particolarmente difficile dalle condizioni meteo molto spesso avverse. Assegnati anche molti altri trofei in palio tra i quali quello per l’evento benefico.”Sull’Onda per un sorriso” abbinato alla prima prova del giorno 10 marzo, tra i partecipanti sono stati estratti dei gadget dell’azienda di abbigliamento nautico NYL sponsor del Campionato insieme a Pragma Multimedia e One Sails che ha messo in palio un buono d’acquisto per un gennaker.
Il trofeo destinato agli yacht classici, assegnato dal direttivo di HTItalia e messo in palio da Mahyma sponsor di Half Ton Class Italia, è stato vinto da Gunboat Rangiriri di Claudio Massucci, half tonner glorioso e vincitore della Half Ton Cup del 1977, primo progetto vincente di Bruce Farr,.

IL COMMENTO DI MASSIMO MORASCA
Il commento di Massimo Morasca, che oltre a essere uno dei regatanti di successo del campionato, quale armatore e timoniere di Elena Celeste, è anche il responsabile Altura del CV Roma, e l’animatore della classe Half Tonner: “Sono molto soddisfatto, come Consigliere all’Altura del Circolo della Vela di Roma, del successo di partecipazione di questo campionato a cui lavoriamo con particolare dedizione da diversi anni insieme agli altri Circoli del golfo di Anzio e Nettuno e a Fabrizio Calvo, grande appassionato e creatore del sito web Alturanzionettuno.it.
“Quest’anno abbiamo avuto un incremento di partecipanti nella flotta Altura (29 barche), molte di ottimo livello tecnico, e una flotta di J24 che è la più numerosa in Italia, con equipaggi e timonieri molto forti che a maggio disputeranno in queste acque il Campionato Nazionale.
“Abbiamo avuto tre sponsor Nyl, Pragma Multimedia e One Sails che hanno fortemente creduto in questo Campionato e che ringraziamo, penso che le loro aspettative siano state ampiamente soddisfatte.
“Non siamo stati molto fortunati con il meteo, ma questa è una variabile che rientra nella nostra cultura marinara , quindi appena possibile Mario de Grenet, che presiedeva il CdR, ha messo perfetti campi di regata ed abbiamo disputato due prove al giorno, in uno dei tratti di mare tra i più tecnici della nostra penisola.
“Come regatante sono felice di aver vinto contro avversari molto agguerriti, io scendo in acqua sempre per imparare qualcosa, devo dire che il livello tecnico in acqua è stato sempre elevato.”
Archiviato il Campionato Invernale numero 38, il golfo di Anzio e Nettuno si prepara a una stagione di Altura intensa con tre regate molto belle che fanno parte del Campionato FIV d’altura zonale e due di livello nazionale: la 41° parallelo, la Coppa Asteria e la Ponza per tutti. Inoltre la Half Ton Class disputerà il Campionato Nazionale ad Anzio dal 30 Maggio al 2 Giugno nell’ambito del nuovo grande evento Anzio Mare Vela 2013, sotto l’egida della Marina Militare, che si compone di numerose regate e manifestazioni collaterali.

Classifica CLASSE CROCIERA C1 C2: 6 prove e 1 scarto
1. JEAN JACK “THE DREAMER” – GIOVANNI MAGLIONICO (CIRCEO Y.V.C) – BAVARIA36 – 8 PT
2. CRICCA IV – GUIDO BATTISTI (R.C.C.T.R.) – HANSE 400 – 12 PT
3. FRINKY – SIVELA (C.V. ROMA) – HANSE 375 – 16 PT
4. VILLAMAR – RICCARDO PASCHINA (C.V. ROMA) – OCEANIS 43 – 19 PT
5. DRAGONE – S.V.M.M. (S.V.M.M.) – GRAND SOLEIL 39 – 19 PT

Classifica IRC: 6 prove e 1 scarto
1. MON ILE – GIANROCCO CATALANO (R.C.C.T.R.) – FIRST 40 – 9 PT.
2. RAGGIO DI SOLE 2 – LUCIANA FIUMARA (NETTUNO Y.C.) – FIRST 40.7 – 12 PT
3. PETRILLA – VELANELAMENTE (R.C.C.T.R.) – FIRST 35 – 20 PT
4. ER CAVALIERE NERO – PAOLO MORVILE (R.C.C.T.R.) – FIRST 45 – 21 PT
5. ELENA CELESTE – MASSIMO MORASCA (C.V. ROMA) – HALFTONNER – 31 PT

Classifica ORCi: 6 prove e 1 scarto
1. ER CAVALIERE NERO – PAOLO MORVILE (R.C.C.T.R.) – FIRST 45 – 8 PT
2. COCOON – CAROCCI ALESSANDRO (NETTUNO Y.C.) – COMET 45 S – 12 PT
3. ELENA CELESTE – MASSIMO MORASCA (C.V. ROMA) – HALFTONNER – 17 PT
4. ORION – VELE AL VENTO A.S.D. (C.V. ROMA) – FIRST 40.7 – 18 PT
5. MARLIN BLU 2 – CESARINI FRANCO (C.V. ROMA) – FIRST 31.7 – 21 PT

Classifica HALFTON: 6 prove e 1 scarto
1. ELENA CELESTE – MASSIMO MORASCA (C.V. ROMA) – HALFTONNER – 6 pt
2. LOUCURA – FABRIZIO GAGLIARDI (PRES. CONS. MINISTRI) – FARR 31 – 9 PT
3. PIPITO – MARCO FIGLIOLIA (C.V. ROMA) – BALANZONE – 16 PT
4. RANGIRIRI – CLAUDIO MASSUCCI (R.C.C.T.R.) – PROTOTIPO – 21 PT
5. PILI PILI – MARTINI PIETRO (CIRCEO Y.V.C.) – FARR 31 – 22 PT

Classifica J24: 11 prove e 2 scarti
1. ITA – IGNAZIO BONANNO (C.V.M.M.) – 13 PT
2. HUN – FARKAS LITKEY – 23 PT
3. ITA – LUIGI RAVIOLI (LNI SEZ. ANZIO) – 24 PT
4. ITA – FABIO DELICATI (FIAMME AZZURRE P. PENITENZIARIA) – 28 PT
5. ITA – PAOLO RINALDI (GDV LNI ANZIO) – 41 PT

Le classifiche complete a questo link: http://www.invernaleanzionettuno.it/index.php/invernale.html
Informazioni e gallery fotografica sul sito ufficiale: www.invernaleanzionettuno.it
Altre foto sono disponibili su richiesta, o scaricabili nella gallery online:  http://www.flickr.com/photos/29385706@N06/sets/72157631932587754/


Inserito da Redazione 20 marzo 2013
Albaria Prima Pagina è una pubblicazione, edita da Albaria A.S.D., iscritta il 26/03/1983 al n. 10 del registro della stampa presso il Tribunale di Palermo. E-mail albariapress@albaria.com


Esplora le webcam