EOLIAN SAILING WEEK & SAN VITO LO CAPO SAILING WEEK

Seconda giornata di regate a Salina, con Oxidiana e Three Sisters primi in gruppo A e Ricomincio da tre e Mago Blu nel Gruppo B. Oggi al via anche le regate a San Vito Lo Capo

ESW day 2 - Dreamer Tech - Foto di Vivienne Nuccio

Giornata non facile a Salina. Il vento è previsto forte da Sud Est e nel Porto delle Eolie la giornata inizia con grande fermento. Si regolano le barche per il vento forte, si preparano i fiocchi e si controlla accuratamente che tutto sia in ordine. Il Comitato decide che il percorso userà l’intera isola di Lipari come boa da lasciare a destra. Si va puntuali in acqua ma la momento della partenza il vento si ferma. Con gli ultimi refoli si dà ugualmente la partenza e la flotta avanza la rallentatore verso il fronte del vento che lo attende un miglio più al largo. La situazione è surreale. Tutti avanzano lentissimi osservando le spume sollevate dalle forti raffiche poco più avanti. Un’ora e mezza di sofferenza e finalmente si entra nei venticinque nodi previsti. Lo spettacolo è bellissimo: le onde, il vento forte, l’incantevole paesaggio delle Eolie e le barche che si piegano viaggiando alla loro massima velocità. Si involano i più grandi, Dreamer tech , Zenhea Takesha, Bluette e Skin. Three Sisters è rimasta bloccata dietro insieme ad Ars Una e le provano tutte  per recuperare metro su metro e raggiungere i fuggitivi. Intanto Mago Blu ed Oxidiana sfruttano ogni rinforzo per rimanere incollati al gruppo di testa. Il vento continua a soffiare forte per un ora poi in prossimità del paese di Lipari si siede di nuovo e la flotta si ricompatta. Ai faraglioni si riparte e finalmente la flotta può infilare la direttrice verso l’arrivo posto a Santa Marina di Salina, alzando gli spinnaker. Ad un miglio dall’arrivo altro stop e vento che ruota di prua, via gli spi e su i genoa. L’arrivo sarà di bolina e il primo a tagliare il traguardo è Natale Lia su Zenhea Takesha. Ma gli altri sono troppo vicini. Con il compenso vincerà la prova Three Sisters autore di una bellissima rimonta. Oxidiana di Ignazio Cusumano regola tutti i grandi Gran Crociera, aiutato da un passo falso di Dreamer Tech che era rimasto intrappolato in un buco di vento a Lipari. Tra i “piccoli”, grande prestazione di Ricomincio da tre, First 34.7 di Antonino Miceli, e di Mago Blu timonato da Fulvio Palumbo Cardella. Dopo i calcoli dei compensi saranno loro i vertici delle classifiche del gruppo B.

Al via, oggi 30 Maggio, anche il San Vito Lo Capo Sailing Week, evento valido come Campionato Nazionale X-41 e Campionato del Mediterraneo ORCi e dove verranno assegnati anche la Grand Soleil Trophy e la Coppa San Vito Grancrociera.

info: www.eoliansailingweek.it

Francesco Macaluso


Inserito da Redazione 30 Aprile 2013

Albaria Prima Pagina è una pubblicazione, edita da Albaria A.S.D., iscritta il 26/03/1983 al n. 10 del registro della stampa presso il Tribunale di Palermo. E-mail albariapress@albaria.com


Esplora le webcam