LE IENE ed il Caso di Chico Forti: “Intervenga lo Stato Italiano”

LE IENE sono tornate a parlare di Chico Forti. La Farnesina riferisce che il ministro Di Maio si sta interessando con grande attenzione al caso. E' tempo di spiegare al Popolo Italiano attraverso quali concreti atti giuridici, specifiche azioni diplomatiche e determinazioni di alta amministrazione il Governo italiano ritiene di poter riportare il nostro connazionale in Italia e dargli Giustizia.

Chico Forti è stato condannato all’ergastolo poichè ritenuto colpevole dell’omicidio di Dale Pike a Miami dopo un ingiusto processo. Tante cose non quadrano, alcune di queste sono state riportate nel secondo capitolo dell’inchiesta di Gaston Zama andato in onda martedi 19 novembre 2019 su Italia Uno.
Il servizio al seguente link:
https://www.iene.mediaset.it/2019/news/chico-forti-di-maio-revisione-processo_602835.shtml?fbclid=IwAR3LjrkaS-KYLo6BeuPTvZx-I0XABic0kwsLTo2OvpePnLIuy2z68mSWkEE

Intanto un comunicato dell’ANSA di oggi, 20 NOV – riporta quanto riferisce la Farnesina riguardo al ministro Di Maio che si starebbe interessando con grande attenzione al caso del connazionale Enrico ‘Chico’ Forti.
http://www.ansa.it/sito/notizie/topnews/2019/11/20/caso-forti-di-maio-segue-vicenda_639ed2b7-cac3-4e74-bc29-76fc8e261115.html?fbclid=IwAR2H0jPUmo7D8yCYHTGvLdxuIDcsQVZRqMOeBpl1bseZfoD_C6SyF8n7_0I

Al di là delle buone intenzioni, da sempre manifestate, adesso è tempo di spiegare al Popolo Italiano attraverso quali concreti atti giuridici, specifiche azioni diplomatiche e determinazioni di alta amministrazione il Governo italiano ritiene di poter riportare il nostro connazionale in Italia e dargli Giustizia.


Inserito da Redazione 20 Novembre 2019
Albaria Prima Pagina è una pubblicazione, edita da Albaria A.S.D., iscritta il 26/03/1983 al n. 10 del registro della stampa presso il Tribunale di Palermo. E-mail albariapress@albaria.com


Esplora le webcam