XXX° TROFEO ACCADEMIA NAVALE E CITTA’ DI LIVORNO

La Superba si aggiudica il titolo di campione a Livorno, nella terza manches del Circuito Nazionale J24.
La Superba

Nella foto, l’equipaggio J24 de La Superba, vincitrice del XXX° Trofeo Accademia Navale e Città di Livorno

Livorno. E’ ancora una volta Ita 416 La Superba, il J24 del Centro Velico di Napoli della Marina Militare timonato come sempre da Ignazio Bonanno (in equipaggio con Simone Scontrino, Francesco Linares, Massimo Gherarducci e Francesco Picaro che ha sostituito in questo evento l’infortunato Alfredo Branciforte) ad aggiudicarsi la vittoria finale al Trofeo Accademia Navale e Città di Livorno, classico appuntamento internazionale valido come terza manches del Circuito Nazionale J24.
Dopo la vittoria nel 2012, al Team de La Superba sono stati consegnati anche quest’anno il Trofeo Accademia Navale dal Comandante dell’Accademia Navale Ammiraglio di Divisione Giuseppe Cavo Dragone, la Coppa Accademia Navale (come equipaggio della Classe J24 primo classificato formato da componenti delle Forze Armate e di Pubblica Sicuraezza) dal Comandante in 2^ dell’Accademia Navale C.V. Massimo Vianello, la Coppa del Presidente della Repubblica dal Capo di Gabinetto della Prefettura di Livorno Massimo di Donato e la Coppa Paul & Shark (riservata al primo J24 classificato) da Sara Antonietti rappresentante della Paul & Shark, Main Sponsor del Trofeo Accademia Navale e Città di Livorno  e di Tuttovela “Il Villaggio della Vela”.
L’equipaggio del Centro Velico di Napoli della Marina Militare era stato, inoltre, premiato dall’Ammiraglio di Squadra Gerald Talarico, Ispettore delle Scuole della Marina Militare, con il Trofeo PIV 2013 come Miglior Regatante Uomo nell’ambito della serata conclusiva del Premio Italia per la Vela ospitata nelle suggestive sale dell’Accademia Navale, alla presenza di numerose autorità militari e civili. Indetto e organizzato da Tuttovela con il patrocinio del Comitato Organizzatore del TAN, della Marina Militare, della Federazione Italiana Vela, della Lega Navale Italiana e la collaborazione dell’Aive, il Premio Italia per la Vela (meglio conosciuto con l’acronimo PIV) premia ogni anno (in base ai risultati conseguiti nella stagione precedente e dopo una votazione effettuata sul sito www.tuttovela.it Sezione Premio Italia per la Vela) il Miglior Regatante Uomo, la Miglior Regatante Donna, il Miglior Velaio, il Miglior Progetto per la Vela e il Miglior Restauro per la Vela (a cura di AIVE) con l’ambito riconoscimento divenuto ormai tradizione del Trofeo Accademia Navale & Città di Livorno.
Nella giornata conclusiva del 30° Tan i campioni italiani ed europei della Classe J24 in carica si sono imposti nella regata d’apertura mentre le altre due prove sono state vinte dai tedeschi di Ger 5475 Jjone (Shade Frithjio), che sono così passati al secondo posto della classifica finale stilata dopo nove prove8 22 punti, 1,5,6,11,2,3,3,1,1 i parziali).
Bronzo per Ita 470 Djike, il J24 della Polizia Penitenziaria timonato da Fabio Delicati (in equipaggio come sempre con Marco Vincenti alla tattica, Francesco Maglioccola alle drizze, il prodiere Roberto Comodi- Ballanti e il tailer Giuseppe Incatasciato -Sez. Vel.Anzio), regolarissimo nei parziali di giornata (-14-4,3,2,5,2,5,2,2  e 25 punti) e già protagonista di un terzo posto nella passata edizione del TAN.
Ancora un podio sfiorato, invece, per Ita 212 Jamaica armato e timonato dal Capo Flotta del Golfo dei Poeti, il carrarino Pietro Diamanti (CNM Carrara 8,2,1,5,4,4, 11, 8 i parziali e 34 punti) che, dopo un’ottima partenza e la vittoria nella terza prova, è scivolato dalla prima e seconda posizione delle prime due giornate alla quarta di quella finale.
Quinto Ita 451 Ottobre Rosso di Nicola Giovannini (CV Castiglionese, 40 punti), vincitore della seconda regata.
Premiati con uno speciale riconoscimeto anche i bravissimi ragazzi della Banda Bassotti (A.I.P.D., Associazione Italiana Persone Down) con il loro Ita 46 capitanato dal simpaticissimo Gianni Pietracaprina.
L’attenzione di tutti gli equipaggi J24 è ora rivolta al Campionato Nazionale che, organizzato nell’ambito di “Anzio Mare&Vela” dalla Sezione Velica Marina Militare di Anzio con la collaborazione degli storici Circoli Velici locali, della Capitaneria di Porto e con il patrocinio del Comune, si svolgerà dal 23 al 26 maggio attirando sicuramente l’attenzione di un pubblico molto numeroso e dei migliori velisti da sempre innamorati del monotipo più diffuso al mondo che affascina atleti di alto livello agonistico, appassionati e neofiti. Anche grazie alla posizione geografica del borgo marinaro dell’Agro Romano, si prevede che al Campionato Nazionale 2013 prenderano parte numerosissimi J24.

Ufficio stampa Associazione Italiana di Classe J24: www.j24.it

Classifiche finali dopo 9 prove (punteggi presi in considerazione 1 scarto):

No Numero Nome Punti 1 2 3 4 5 6 7
8 9
1 ITA 416 Bonanno Ignazio, 815-17-CENTRO VELICO MARINA MI LA SUPERBA 16,0 (6 ) 3 2 1 1 1 1
3 4
2 GER 5475 Frithjof Shade, JOERSFELDER SEGEL CLUB JJONE 22,0 1 5 6 (11 ) 2 3 3
1 1
3 ITA 470 Delicati Fabio, G.S. F. Azzurre, 800-17-SEZIONE VELICA ANZIO DJKE 25,0 (14 ) 4 3 2 5 2 5
2 2
4 ITA 212 Diamanti Pietro, 064-02-C N MARINA CARRARA ASS JAMAICA 34,0 8 2 1 5 4 4 2
(11 ) 8
5 ITA 451 Giovannini Nicola, 090-02-C V CASTIGLIONESE ASS S OTTOBRE ROSSO 40,0 4 1 8 6 (14 ) 5 4
5 7
6 ITA 505 Alberto Gai, 131-03-W.VELAC.PORTOSCUSO ASSS KIMBE 45,0 2 11 5 (12 ) 3 6 7
6 5
7 GER 4495 Peter Longhans, HAMBURGHER SEGEL CLUB OSTE STROLCH 54,0 3 6 4 7 9 (12 ) 10
9 6
8 ITA 202 Macchiarini Luca, 064-02-C N MARINA CARRARA ASS TALLY HO 66,0 11 10 9 4 6 16* 11
7 (15)
9 ITA 481 Pacini Riccardo, 064-02-C N MARINA CARRARA ASS COCCOE 69,0 7 16 7 3 7 (dsq) dsq
4 3
10 ITA 4 Gobbi Fabio, 806-17-SEZIONE VELICA LIVORNO NEREIDE 80,0 5 (14 ) 12 13 10 8 9
10 13
11 ITA 371 Apollonio Fabio, 349-13-SOC.TRIESTINA VELA ASS JOC 81,0 10 (15 ) 10 8 13 9 6
15 10
12 HUN 64 Mate Kakas, BALIFIONFGRED CLUB SAILING ZULU 92,0 17 7 (ocs ) 9 15 11 8
13 12
13 ITA 424 Antonelli Antonio, 330-11-C.N.CERVIA AMICI VELA A KISMET 95,0 13 9 11 10 12 7 16
(17 ) 17
14 ITA 402 Maccaferri Marco, 330-11-C.N.CERVIA AMICI VELA A KERMESSE 95,0 9 13 14 (16 ) 11 10 12
12 14
15 MON 78 Babraukius Mykolas, YACHT CLUB DE MONACO LEVRIERE 102,0 15 8 (ocs ) 14 16 17 15
8 9
16 ITA 198 Mercatali Luigi, 614-02-CNAUTICO MUGELLO ASS SP FRIZZI E LAZZI 103,0 12 (17 ) 15 17 8 13 13
14 11
17 ITA 429 Arata Marc, 809-17-SEZIONE VELICA TARANTO AMBRA 117,0 16 12 13 15 (19 ) 15 14
16 16
18 ITA 427 Domini Guglielmo, 806-17-SEZIONE VELICA LIVORNO NOVE MUSE 146,0 (21 ) 21 18 19 18 14 18
19 19
19 ITA 338 Paciariello Eleonora, 806-17-SEZIONE VELICA LIVORNO POLIMNIA 146,0 18 (20 ) 16 20 20 19 17
18 18
20 ITA 363 Laudato Arturo, 806-17-SEZIONE VELICA LIVORNO TEDIDE 148,0 (20 ) 19 17 18 17 18 19
20 20
21 ITA 46 Pietracaprina Gianni, A.I.P.D. BANDA BASSOTTI 159,0 19 18 19 (21 ) 21 20 20
21 21

Inserito da Redazione 30 Aprile 2013

Albaria Prima Pagina è una pubblicazione, edita da Albaria A.S.D., iscritta il 26/03/1983 al n. 10 del registro della stampa presso il Tribunale di Palermo. E-mail albariapress@albaria.com


Esplora le webcam