Schermata 2014-10-24 alle 11.57.49

Windsurf Mondiali RS:X Youth: Bene gli italiani a Cleanwater in Florida

Nella categoria under 19 Mattia Camboni (LNI Civitavecchia) grazie ad una serie di ottime prestazioni e la giusta cancellazione della squalifica per partenza anticipata nella terza prova ha ripreso il comando della classifica provvisoria con Francesco Tomasello (CCRL Mondello) e Michele Cittadini (WC Cagliari) rispettivamente quinto e decimo. Nella classe femminile resiste in seconda posizione Marta Magetti (WC Cagliari) dietro la costante Ma Kwan Ching (HKG). In 12ma posizione la cagliaritana Elena Vacca. Nell'under 17 nettamente in testa il palermitano Francesco Tomasello davanti all'israeliano Yhoai Omer ed al connazionale di Civitavecchia Matteo Evangelisti (quindicesimo assoluto), al sesto posto e ventesimo assoluto Carlo Ciabatti (WC Cagliari).


IMG_7207

Windsurf Mondiali RS:X Youth: Magetti e Tomasello in rimonta a Clearwater, in Florida

La cagliaritana Marta Magetti ed il palermitano Francesco Tomasello dopo sei prove disputate occupano rispettivamente l a seconda e quarta piazza delle rispettive categorie, femminile e maschile che vedono in testa l'atleta di Hong Kong Ma Kwan Chan e lo spagnolo Tom Bonet Macias. Tredicesimo assoluto Mattia Camboni (penalizzato da due squalifiche) si appresta alla rimonta con Michele Cittadini (quindicesimo), Matteo Evangelisti (diciassettesimo) e Carlo Ciabatti (29°). Nona Elena Vacca.


thumbnail

Sono partiti a suon di cannoni i 122 yacht in rappresentanza di 24 nazioni e dopo aver lasciato il Grand Harbour di Malta,si sono diretti alla prima boa al largo di San Giuliano. La flotta seguirà la rotta verso il Nord Italia passando dallo Stretto di Messina e per coprire le 606 miglia marine intorno alla Sicilia passerà da Stromboli, le Eolie e le isole Egadi, Pantelleria e Lampedusa, prima di rientrare verso il traguardo al largo del club organizzatore il Royal Malta Yacht Club. In gara 33 imbarcazioni italiane fra cui molte siciliane


thumbnail

Gli unici due azzurri in gara Coccoluto (Lasere Standard) e Cosentino (Laser Radial) concludono rispettivemente 15mo e 10ma. Giornata conclusiva con poco vento, onda e corrente hanno caratterizzato la Medal Race della tappa cinese dell’ISAF Sailing World Cup che si concluderà con un gran finale ad Abu Dhabi nel mese di novembre dove saranno ammessi solo venti atleti per ogni classe olimpica oltre il Kite-board.


thumbnail

Esimit Europa di Igor Simcic ha vinto per la quinta volta consecutiva la Barcolana. Poco vento e percorso accorciato alla boa numero 1, a seguire illyteca, l’RC44 di Marino Quaiat (con Jaro Furlani al timone), L’ordine di arrivo vede al terzo posto Jena No Borders Team, il maxi di Furio Benussi e Mitja Kosmina, quarto il TuttaTrieste Tempus Fugit, armata da Marco Furlan, con Gabriele Benussi al timone. flotta record degli Este24 che piazza 7 imbarcazioni nei primi 100. Alla 46ª edizione della Barcolana hanno partecipato circa 1900 imbarcazioni


thumbnail

Nel rispetto assoluto per i validissimi vincitori nelle varie classi, della vela olimpica e di quanti vi operano direttamente ed indirettamente per il suo giusto significato va evidenziata la scarsa partecipazione degli atleti a questa manifestazione della Vela Olimpica Italiana di primaria importanza per la Federazione Italiana Vela che con i suoi 100.000 tesserati opera sotto l’egida del Coni.


thumbnail

Il cagliaritano Pietro Porcella, giornalista ed organizzatore di eventi, che di figli campioni ne sa qualche cosa con i suoi Francisco e Nicolò, ha intevistato Antonello Ciabatti padre di Carlo neo Campione Mondiale Under17 Techno293 a Brest


thumbnail

Il palermitano GIuseppe Zerillo, portacolori del club Albaria ha staccato di un solo punto Francesco Tomasello (Circolo Lauria). Al terzo e quarto posto Ruggero Lo Mauro ed Antonio Cangemi. Quinta assoluta e prima delle donne la marsalese Eugenia Bologna. In gara anche la classe Techno 293 under 17 ed under 15 che ha visto vincere rispettivamente Federico Ferracane e Roman Sorrentino entrambi della Società Canottieri Marsala. Fra gli esordienti under 13 ha vinto il palermitano Alessandro Giangrande.


thumbnail

Francesi al comando in entrambe le classi con Julien Bontemp (RSX maschile) e Charlie Picon (RS:X femminile), quest'ultima si è assicurata il titolo con una giornata di anticipo. Flavia Tartaglini grazie alla rimonta in sesta posizione è l'unica atleta italiana ad essere entrata in finale rimanendo al vertice della Ranking Mondiale. Fuori dall'alta classifica gli altri azzurri in gara. Completate le qualificazioni per le nazioni in quattro delle 10 classi. L'Italia ottiene il pass in quattro specialità: RSX maschile e femminile, Laser Standard e Radial.


thumbnail

Il presidente dell'Isaf Carlo Croce davanti a diverse autorità ed una marea di pubblico ha dichiarato aperto l'evento che raggruppa tutte e 10 le classi olimpiche che saranno protagoniste a Rio 2016. Azzurri pronti a dare il massimo per qualificare l'Italia in più classi.


webcam-live-mondello




IN PRIMO PIANO

Speciale: IL CASO FORTI La storia di Enrico Forti...

 

MONDELLO: Consentite esclusivamente nel periodo estivo le strutture sulla spiaggia.
Assolto dall'accusa di abuso edilizio l'amministratore delegato della società Italo-Belga, rinviato a giudizio nel marzo del 2010 per aver costruito negli anni 2007/2009 strutture sul demanio marittimo senza licenza ed annessi permessi.


“APPROFITTATORI DEL BENE PUBBLICO” LA ITALO-BELGA HA CHIESTO UN RISARCIMENTO DI OLTRE 500 MILA EURO ALL'ENTE PUBBLICO PER IL MANCATO UTILIZZO DI 100 METRI DI SPIAGGIA PER 6 GIORNI.
La società siciliana che gestisce il piu' grosso stabilimento balneare di Palermo, ricorre al T.A.R. Sicilia contro l'Assessorato Territorio ed Ambiente che ha disposto, per motivi di pubblico interesse...


PALERMO: CHE LA SABBIA DI MONDELLO TORNI "RIPULITA"...
I giudici del Consiglio di Giustizia Amministrativa hanno confermato la sentenza del TAR Sicilia contro la Società Italo-Belga per la mancata rimozione delle strutture sulla spiaggia. ...


LA VERITA’ SULLA SPIAGGIA DI PALERMO
ECCO IL VIDEO DELLO SPECIALE DI REPORT CHE SMASCHERA GLI INTOCCABILI DI MONDELLO

L’inchiesta denuncia realizzata da Emilio Casalini, andata in onda nella trasmissione su RAI 3 condotta da Milena Gabanelli si è rivolta al tema degli “intoccabili” che gestiscono alcune aree pubbliche di Palermo


Mondello: VIDEO
L’ABBANDONO DEL LUNGOMARE
UNA PASSEGGIATA SUL MARCIAPIEDE CHE CORRE LUNGO LA SPIAGGIA FRA MANUFATTI E SCRITTE MARMOREE "PROPRIETA' PRIVATA"


Mondello
UN VIDEO SUL WAKEBOARD TRAINATO DA UNA COMBINATA VERRICELLO MOTOZAPPA METTE A NUDO IL MOLO DI PUNTA CELESI LA CUI RISTRUTTURAZIONE HA AGGRAVATO LO STATO DI DETURPAZIONE E PERICOLO


MONDELLO - PALERMO 19 Luglio 2011
L'ABBATTIMENTO DELLE PALME SANE DI PIAZZA VALDESI. L'INTERVENTO DEI RESIDENTI EVITA DI TAGLIARE UNA PIANTA CHE RESTA IN VITA ED IN OTTIMA SALUTE. MA LE ALTRE?



Mondello: VIDEO

CARTOLINA DA MONDELLO, OGGI ANGOLO DELLA CITTA' DI PALERMO VISSUTA TUTTO L'ANNO