partenza

Josè Varbaro in evidenza al mondiale giovanile Byte. In testa l’ungherese Jonatan Vadnai

Sono iniziati a Riva del Garda i Campionati Mondiali Byte CII, validi quale qualificazione olimpica giovanile per Europa e per l’Africa. Circa settanta concorrenti fra uomini e donne in rappresentanza di 21 nazioni tra cui paesi extra-continentali Sud Africa, la caraibica Santa Lucia, Singapore, Brasile, Messico, Ukraina, Algeria ed Egitto sono presenti sul Lago di Garda per la manifestazione organizzata da Circolo Fraglia Vela Riva.


Coupe du Monde Isaf de Hyères

Vela: Flavia Tartaglini in evidenza alla Coppa del Mondo di Hyeres. Nel windsurf maschile in finale tutti gli azzurri

Il vento intorno ai 16 nodi da Est-Sud Est ha consentito di svolgere regolarmente il programma di queste prime due giornate dell’ISAF Sailing World Cup che fa tappa a Hyeres.


thumbnail

Sei giorni di regate, che coinvolgeranno oltre 300 ragazzi dai 13 ai 16 anni in rappresentanza di 27 Nazioni. Italiani under 17 in gara con l'obiettivo di qualificarsi per i Giochi Olimpici Giovanili a cui potranno partecipare un uomo ed una donna soltanto se l'Italia rientrerà tra le prime 4 nazioni.


thumbnail

A vincere nelle tre categorie il russo NIKITA PROZOROV, RICCARDO RENNA ed EDOARDO TANAS. L'importante manifestazione pasquale ha fatto registrare la partecipazione di molti atleti stranieri ma anche l'assenza di molti italiani fra cui gli under 17 compreso quelli della squadra nazionale giovanile della Federvela che avranno il compito di qualificare l'Italia sia per gli uomini che per le donne del windsurf alle prossime Olimpiadi Giovanili.


thumbnail

L'elite della vela si è trasferita nelle acque francesi nella provinvcia di Toulon. Fra gli azzurri in gara Flavia Tartaglini, l'equipaggi misto Bissaro/Sicouri, Conti/Clapcich rispettivamente numero due e tre delle classifiche mondiali di Windsurf, Nacra17 e 49erFX. Nel windsurf si alza il livello con la partecipazione di polacchi, olandesi e neozelandesi assenti a Palma. In gara la marsalese Laura LInares ed il palermitano Marcantonio Baglione rispettivamente quinta e nono della ranking mondiale.


thumbnail

L'evento clou della Settimana Mondiale della Vela Giovanile insieme al windsurf Techno 293 e Laser, concentinaia fra piccoli e grandi giovani sull'Alto lago di Garda per partecipare alla 2nd World Youth Sailing Week organizzata da Vela Garda Trentino di cui fanno parte il Fraglia Vela Riva, LNI Riva, Circolo Vela Arco, Circolo Surf Torbole e Fraglia Vela Malcesine.


thumbnail

Si è svolta a Roma la premiazione degli atleti appartenenti al Gruppo Sportivo Fiamme Gialle che si sono distinti per l’attività agonistica 2013 ed invernale 2013/2014 nelle diverse discipline. Per la vela premiato Diego Negri vincitore di medaglia nella classe Star che è stata esclusa dalle Olimpiadi di Rio 2016.Consegnate le promozioni straordinarie per benemerenze di servizio dal Generale Saverio Capolupo, Comandante della Guardia di Finanza


thumbnail

Il romano Luca Fracsari ha dominato la classifica assoluta della regata nazionale Windsurfer. Affermazione nella categoria pesanti di Giuseppe Barone, fra le dovve vince Manuela Arcidiacono.


thumbnail

Si è conclusa domenica l’ultima prova. Tgaliano il traguardo per primi Nigno di Licata e D’Andrea per Crociera Regata e Joshua II di Salvatore Caradonna per la categoria Crociera Regata Senior


thumbnail

Nel windsurf Flavia Tartaglini (GS Guardia Di Finanza) finisce sesta e Laura Linares (Marina Militare) undicesima. Nella classe 49er conclude al 13mo posto l'equipaggio Ruggero Tita-Giacomo Cavalli (ASD Tender Team). Nel complesso, per gli italiani le classifiche sono peggiorate rispetto allo scorso anno. Forse bisognerebbe riflettere sull'operato della gestione tecnica ed amministrativa dell'attività di preparazione Olimpica della FedervelaPochi buoni piazzamenti per i 64 equipaggi azzurri ed un numero considerevole di atleti di altissimo livello fuori dall'alta classifica.


webcam-live-mondello




IN PRIMO PIANO

Speciale: IL CASO FORTI La storia di Enrico Forti...

 

MONDELLO: Consentite esclusivamente nel periodo estivo le strutture sulla spiaggia.
Assolto dall'accusa di abuso edilizio l'amministratore delegato della società Italo-Belga, rinviato a giudizio nel marzo del 2010 per aver costruito negli anni 2007/2009 strutture sul demanio marittimo senza licenza ed annessi permessi.


“APPROFITTATORI DEL BENE PUBBLICO” LA ITALO-BELGA HA CHIESTO UN RISARCIMENTO DI OLTRE 500 MILA EURO ALL'ENTE PUBBLICO PER IL MANCATO UTILIZZO DI 100 METRI DI SPIAGGIA PER 6 GIORNI.
La società siciliana che gestisce il piu' grosso stabilimento balneare di Palermo, ricorre al T.A.R. Sicilia contro l'Assessorato Territorio ed Ambiente che ha disposto, per motivi di pubblico interesse...


PALERMO: CHE LA SABBIA DI MONDELLO TORNI "RIPULITA"...
I giudici del Consiglio di Giustizia Amministrativa hanno confermato la sentenza del TAR Sicilia contro la Società Italo-Belga per la mancata rimozione delle strutture sulla spiaggia. ...


LA VERITA’ SULLA SPIAGGIA DI PALERMO: ECCO IL VIDEO DELLO SPECIALE DI REPORT CHE SMASCHERA GLI INTOCCABILI DI MONDELLO L’inchiesta denuncia realizzata da Emilio Casalini, andata in onda nella trasmissione su RAI 3 condotta da Milena Gabanelli si è rivolta al tema degli “intoccabili” che gestiscono alcune aree pubbliche di Palermo


Mondello
UN VIDEO SUL WAKEBOARD TRAINATO DA UNA COMBINATA VERRICELLO MOTOZAPPA METTE A NUDO IL MOLO DI PUNTA CELESI LA CUI RISTRUTTURAZIONE HA AGGRAVATO LO STATO DI DETURPAZIONE E PERICOLO


MONDELLO - PALERMO 19 Luglio 2011
L'ABBATTIMENTO DELLE PALME SANE DI PIAZZA VALDESI. L'INTERVENTO DEI RESIDENTI EVITA DI TAGLIARE UNA PIANTA CHE RESTA IN VITA ED IN OTTIMA SALUTE. MA LE ALTRE?



Mondello: VIDEO
L’ABBANDONO DEL LUNGOMARE

UNA PASSEGGIATA SUL MARCIAPIEDE CHE CORRE LUNGO LA SPIAGGIA FRA MANUFATTI E SCRITTE MARMOREE "PROPRIETA' PRIVATA"

Mondello: VIDEO
CARTOLINA DA MONDELLO, OGGI ANGOLO DELLA CITTA' DI PALERMO VISSUTA TUTTO L'ANNO